Rai Isoradio: pronta l'installazione di nuovi impianti

Radio News

Rai Isoradio: pronta l'installazione di nuovi impianti

E' l'emittente del gruppo radiofonico della tv di Stato costantemente aggiornata sull'evolversi del traffico sulle autostrade italiane, dove si sintonizzano gli ascoltatori magari proprio in questi giorni di esodo e controesodo estivo, in cui l'aumento del traffico veicolare è sempre dietro l'angolo. Poche ore fa è stato diramato un comunicato da parte di Radio Isoradio, in cui si annuncia l'installazione di nuovi impianti di trasmissione che vanno ad arricchire i 330 già presenti sul territorio nazionale.

Un impegno di cui si fa carico il Ministero dello Sviluppo Economico, dopo la richiesta sollevata dalla Rai che, in questo modo, intende potenziare il proprio segnale in zone attualmente senza copertura. 

Tale investimento è in linea con l'innovazione tecnologica che sta investendo anche il settore della radiofonia, con la capillare digitalizzazione del sistema di trasmissione, in grado di abbattere i problemi derivanti dall'analogico, che pure hanno riguardato l'emittente di informazione sulla viabilità, influenzando la ricezione degli ascoltatori.

Oggi, come si diceva, sono svariati gli impianti presenti, che fanno capo alla frequenza unificata, 103.3; alcuni di essi si trovano lungo le arterie autostradali, altri sulle alture, proprio per dare la possibilità a tutti, anche a coloro che percorrono strade non particolarmente principali, di avere tutte le informazioni necessarie sulla situazione del traffico.

Da questa notizia che arriva da Rai Isoradio, l'intento è di allargare maggiormente il raggio d'azione, con nuovi interventi tesi proprio al raggiungimento dell'obiettivo che da sempre ha contraddistinto l'emittente, soprattutto in periodi dell'anno in cui diventa necessario conoscere la situazione prima di preparare i bagagli.

Tra l'altro, da questo punto di vista, c'è da dire che, negli ultimi anni, sta avendo una particolare importanza proprio tale aspetto delle news che sta coinvolgendo anche i principali network e non solo, grazie alla partnership con la società autostradale che detiene la gestione di questi importanti flussi viari di mobilità. 

Buon lavoro, quindi, a Rai Isoradio ...e buon viaggio a coloro che sono all'ascolto!

Articolo a cura di Maurizio Schettino 

Corsi di Radio

Sogni di lavorare in Radio e non sai da dove cominciare?
Scegli uno dei Corsi di Radiospeaker.it!

Fill out my online form.
HTML Forms powered by Wufoo.