Sanremo: premio a Radio Italia

Radio News

Sanremo: premio a Radio Italia

Siamo nella settimana di Sanremo, il Festival della Musica Italiana arrivato all'edizione numero 68. Saranno tante le radio presenti nella cittadina ligure con truck e studi esterni montati direttamente in loco per la kermesse. Dirette, concerti, interviste e commenti saranno all'ordine del giorno fino al 10 febbraio. Se parliamo poi di musica italiana l'emittente radiofonica per eccellenza legata a questo "genere" è sicuramente Radio Italia.

Nella serata di domenica 4 febbraio il presidente e editore di Radio Italia Mario Volanti ha ricevuto un'onoreficenza direttamente dalle mani del sindaco di Sanremo Alberto Bianchieri, come leggiamo direttamente dal sito dell'emittente. Il premio sancisce appunto la costante presenza negli ultimi 30 anni dell'emittente di Cologno Monzese con dirette e interviste durante il Festival di Sanremo.

La consegna dell'onoreficenza è avvenuta nella location scelta da Radio Italia per le proprie trasmissioni sanremesi: il Grand Hotel de Londres. Nella stessa sera si è tenuto Sanremo Start, il party esclusivo con cui l'emittente ha dato il via alla settimana della kermesse. L'evento è stato documentato da una diretta Facebook sul profilo di Radio Italia. Oltre alla location del "Fuori Sanremo" Radio Italia sarà presente col suo truck in Piazza Colombo a Sanremo.

Mario Volanti ha dichiarato a riguardo: “È con grande soddisfazione che raggiungiamo quest'anno il traguardo di 30 di dirette dal Festival di Sanremo. La prima trasmissione fu nel 1988: eravamo all'Hotel Lolli, le tecnologie a disposizione erano quelle di 30 anni fa: sembra semplice oggi fare un collegamento, ma allora era veramente qualcosa di complicato. Aver tagliato questo ulteriore traguardo è sicuramente emozionante e ci fa guardare indietro con orgoglio, pensando a tutta la strada che è stata percorsa in questi anni. Grazie a chi ha fatto il primo collegamento e grazie a chi è al lavoro per seguire quest'ultima edizione del Festival: un evento che celebra la musica italiana e che è nel DNA di Radio Italia

Complimenti a Radio Italia e Buon Festival a tutti!

Articolo a cura di Stefano Tumiati