Nasce Scala Radio, la radio di musica classica per i giovani inglesi

Radio News

Nasce Scala Radio, la radio di musica classica per i giovani inglesi

La musica classica come fuga dal caos quotidiano.

Come si può intuire dal nome evocativo, Scala Radio è un’emittente britannica dedicata esclusivamente alla musica classica, nata nei primi mesi del 2019, e curata da Simon Mayo, ex dj di BBC Radio 2.

La radio si rivolge soprattutto ad un pubblico di giovani, non solo per avvicinare le nuove generazioni alla musica classica, ma soprattutto per accontentare una richiesta già esistente.

Da una ricerca condotta dalla Bauer Media (l’azienda che promuove la radio britannica) è emerso infatti che quasi il 45% dei giovani inglesi e non solo, vede la musica classica come un rifugio dalla vita moderna. Una tendenza d’ascolto che, come apprendiamo da www.open.online, si esprime con il 48% dei minori di 35 anni che preferiscono ascoltare brani attuali riproposti in versione classica, e il 74% che si avvicina al mondo della musica classica tramite esibizioni di orchestre dal vivo o film tematici.

“Esiste un'autentica narrativa moderna rispetto alla musica classica che è davvero in grado di entrare in sintonia con le persone” commenta Jack Pepper, giovanissimo compositore britannico, che a soli 19 anni si appresta ad arricchire il palinsesto dell’emittente britannica.

Scala Radio si fa strada nel panorama radiofonico inglese, già molto attento alla musica classica, come dimostra l’influenza di emittenti come BBC Radio 3 e Classic Fm.  

Scala Radio: l'emittente di musica classica vicino ai giovani  

Scala Radio ha avviato le sue trasmissioni lunedì 4 marzo 2019, e si può ascoltare da ogni parte del mondo, in radio digitale DAB, attraverso l’app ufficiale, e tramite il suo sito ufficiale solo per i residenti in Regno Unito. Tramite il sito della radio è oltretutto possibile acquistare biglietti per concerti classici e partecipare a vari concorsi.

Colonne sonore, film, spot pubblicitari… la musica classica fa da sfondo a vari momenti della nostra vita, e a quanto pare negli ultimi anni è riuscita a catturare gran parte dei giovani inglesi.

Uno degli obiettivi di Scala Radio è proprio raccontare la musica classica attraverso un occhio giovane, per stemperare qualche luogo comune ancora in voga su questo ambiente. La musica classica entra così nel 21esimo secolo, e diventa soprattutto alla portata di tutti. 

Articolo a cura di Vittoria Marchi 

Corsi di Radio

Sogni di lavorare in Radio e non sai da dove cominciare?
Scegli uno dei Corsi di Radiospeaker.it!

Fill out my online form.