Marco Baldini parla della truffa dei Bitcoin: lui non c'entra

Radio News

Marco Baldini parla della truffa dei Bitcoin: lui non c'entra

Marco Baldini, nota spalla di Fiorello nel corso degli anni, ha spesso raccontato i proprio problemi riguardanti la ludopatia, ovvero il bisogno compulsivo di giocare, e di tutto ciò che ne è seguito.

Attivissimo sui social, da qualche mese nelle bacheche è possibile trovare una sua presunta ospitata in tv in cui racconta di aver risolto tutti i problemi e di essere diventato ricco, riuscendo a guadagnare oltre 2 milioni di euro investendo sui Bitcoin. Come precisato dallo stesso Baldini, si tratta di una truffa, dal momento che in rete si sono appropriati della sua immagine per creare questa fake news ad hoc.

In un post su Instagram, il conduttore racconta come sia già a conoscenza di questi "galantuomini" e di come abbia già denunciato il tutto alle autorità competenti, dal momento che, involontariamente, è diventato il bersaglio sia dei truffatori che di tutti gli utenti che si sono sentiti raggirati. Nel commento alla foto precisa la sua estraneità ai fatti, nella speranza di far arrivare il messaggio a più persone possibili, poiché questa storia della sua improvvisa ricchezza gli ha creato difficoltà gravissime.

 
 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 

SE VOLETE DARMI UNA MANO LEGGETE E DIFFONDETE ! Forse in questo periodo sono la persona più popolare in rete ma NON GRADISCO QUESTO GENERE DI POPOLARITÀ. Alcuni galantuomini continuano a far girare la notizia con tanto di foto rubata e NON AUTORIZZATA che sarei diventato milionario grazie ai Bitcoin. Per l’ennesima volta smentisco e ribadisco che ho denunciato tutto alla polizia postale il 26 Novembre scorso. Questi malfattori continuano imperterriti e la rete è piena di queste false notizie. State attenti e’ UNA TRUFFA. Non so perché sono stato preso di mira ma immaginate le difficoltà gravissime che mi hanno causato questi post. Se siete miei amici, anche se solo virtuali, diffondete questa dichiarazione per sottolineare la mia totale estraneità e la mia più sincera buonafede. Grazie e scusate. MB. #poliziapostale #truffe #baldiniofficial

Un post condiviso da marco (@baldiniofficial) in data:

La richiesta è stata accolta dal quotidiano Leggo, che ha pubblicato a riguardo un articolo dal titolo decisamente chiaro: "Io milionario? Uno spot fake". La notizia è stata presa positivamente da Marco Baldini, che ha ricondiviso la prima pagina del giornale su Instagram, commentando così: "Grazie a Leggo che stamani ha scritto la verità su quello che mi è successo".

 
 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Grazie a Leggo che stamani ha scritto la verità su quello che mi è successo. MB

Un post condiviso da marco (@baldiniofficial) in data:

Articolo a cura di Alessio Di Pietro

Corsi di Radio

Sogni di lavorare in Radio e non sai da dove cominciare?
Scegli uno dei Corsi di Radiospeaker.it!

Fill out my online form.