Speaker di Radio Padania insultato e minacciato con un'accetta

Radio News

Speaker di Radio Padania insultato e minacciato con un'accetta

Sono stati attimi di tensione, quelli vissuti lunedì pomeriggio in via Bellerio a Milano, a due passi dalla sede della Lega Nord.

Vincent De Maio, speaker di Radio Padania, verso le 16.30 è stato infatti avvicinato da un signore sui cinquant’anni, che dopo essersi accertato del suo orientamento politico, lo ha insultato e minacciato con un’accetta. Questo, prima di correre subito a casa, posare l’arma, per poi scagliarsi contro poliziotti e carabinieri accorsi sul posto, a seguito della chiamata del 118.

Lo speaker di Radio Padania, come apprendiamo da www.milanotoday.it, non ha riportato lesioni, e l’uomo è stato fermato dalle forze dell’ordine, pur riuscendo a sferrare un pugno ad uno dei carabinieri. Tutto questo, mentre nella sede del Carroccio si attendeva l’arrivo di Attilio Fontana, neopresidente della Regione Lombardia, oltretutto di fede leghista.

Al momento dell’arresto, nelle tasche dell’aggressore sono state trovate dosi di hashish e denaro in contanti, che hanno portato all’accusa finale di resistenza e violenza a pubblico ufficiale, minaccia aggravata e detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Quel pomeriggio l’uomo era probabilmente in stato d’alterazione.

Articolo a cura di Vittoria Marchi