"Le voci di Librino", il format radiofonico degli studenti di Catania

Radio News

"Le voci di Librino", il format radiofonico degli studenti di Catania

Per i ragazzi del quartiere catanese di Librino, è arrivato il momento di mettere a frutto l’esperienza acquisita nel corso dei laboratori radiofonici seguiti quest’anno nelle loro scuole.

Il progetto “Le voci di Librino” ha interessato cinque istituti del quartiere di Catania, ed ora è pronto a diventare un vero format radiofonico, in onda ogni venerdì alle 19.00 sui 101,00 FM (frequenza di Radio Zammù e Radio Lab, forte della collaborazione con il gruppo Radio Amore), e in streaming audio sul sito di Radio Lab. Un’iniziativa che vede nel ruolo di speaker radiofonici i ragazzi del quartiere di Librino, pronti a portare in onda le tematiche a loro più vicine. Dal cyber bullismo ai rifiuti, passando per il vandalismo, la politica, i giovani e il teatro. Ma spazio sarà dato anche a delle interviste, per esempio a Marco Presta (conduttore del “Ruggito del Coniglio” su Radio 2) o al musicista Gabriele Baglio.

Anche se per la prima puntata del programma, come apprendiamo da catania.liveuniversity.it, in onda venerdì 2 Marzo alle 19.00, i ragazzi hanno scelto di portare ai microfoni della radio un fatto di cronaca della loro comunità. Un vero e proprio “speciale” sui Briganti Rugby Librino, a non troppi giorni di distanza dall’incendio doloso che ha distrutto la club house della società, nella notte dello scorso 11 Gennaio.

Il progetto “Le voci di Librino” è nato lo scorso autunno, e attraverso la radio, si propone appunto come obiettivo quello di dare voce ad un intero quartiere, partendo proprio dai giovani e dalla scuola. I laboratori volti a strutturare il programma radiofonico condotto ora dai ragazzi, hanno coinvolto cinque istituti del quartiere Librino, per un’attività che ha lo scopo di rendere i giovani più partecipi verso le dinamiche sociali del loro territorio, favorendo così anche la loro coscienza civica. Arrivare alla messa in onda di un vero programma radiofonico (che proseguirà in contemporanea alla realizzazione di nuovi contenuti elaborati durante i laboratori scolastici) era uno degli obiettivi del progetto. E a partire da domani sera, ogni puntata del format sarà anche disponibile in podcast sul sito dedicato al progetto.

Articolo a cura di Vittoria Marchi