Dalila Festari

Dalila Festari vive a Garlasco ed è un Speaker radiofonico Web.

  • Radio attuale: Radio Playtime
  • Copertura territoriale: Web
  • Programma / Orario: Tutti i mercoledì dalle 10.00 alle 11.00 "NO DESTINATION"

Media

Audio

Curriculum Radio

Ciao a tutti, sono Dalila Festari, sono nata il 27-04-1997 a Vigevano ma attualmente abito a Garlasco in provincia di Pavia.

Pur essendo giovanissima la passione per la musica e la radio non mi è mai mancata. Questo sogno è sfociato nel diventare una speaker radiofonica. Non posso vivere in macchina senza radio e senza musica, con me devo avere sempre le cuffiette per entrare nel mio mondo.

Nell'ambito lavorativo sono passata dalla commessa di abbigliamento a due anni di animatrice nei villaggi turistici. Quando facevo l'animatrice il mio ruolo era nell'interagire con le persone, parlare allo sfinimento, "il contatto", da questa scelta si può notare la voglia e il piacere che ho di parlare. 

La radio mi ha sempre appassionata, è uno dei modi più belli per comunicare anche se attraverso un microfono, dentro una stanza, ma comunichi con tutti, ovunque, nessuna distinzione. Da questo amore e da questa curiosità ho deciso di iscrivermi e iniziare il corso di conduzione radiofonica a Milano. Ne sono uscita molto soddisfatta e spero che questo percorso possa solo migliorare positivamente.

Attualmente faccio un programma tutti i mercoledi mattina dalle 10.00 alle 11.00 su Radioplaytime, una web radio dove il mio programma s'intitola "NO DESTINATION". Questo programma mi rappresenta raccontando la passione che ho per i viaggi e per la radio. Ho già fatto anche due puntate speciali: una sull'Italia e l'altra dedicata agli anni '90. Per chi vuole viaggiare stando comodamente seduto in macchina, sul divano o in qualunque posto sia è la radio e il programma giusto. 

Ho avuto anche il piacere di fare un programma chiamato "LOGOUT" insieme a Lorenzo Dardano, un programma che tratta di vari temi e non ci si annoia mai.  

Per concludere sono sempre pronta a nuove esperienze, non ci si deve mai fermare.