Filippo Grondona è il nuovo speaker di Radio Millennium

Radio News

Filippo Grondona è il nuovo speaker di Radio Millennium

"Siamo noi quelli del Futuro! Siamo noi i Millennials! Buongiorno a tutti, che emozione! Quella di quando apri il microfono in una radio nuova per la prima volta. Sono Filippo Grondona, benvenuti! Questa è Millennials! Questa è Radio Millennium! Sono ufficialmente qui nella squadra da questo sabato. Vi terrò compagnia ogni sabato dalle 15 alle 18 con Millennials. Un programma con cui andremo alla scoperta di tutto quello che è il mondo di oggi. I protagonisti siete voi!" ( Filippo Grondona- Diretta Radio Millennium del 5 novembre 2016)

Radio Millennium ideata e creata da Andrea Ronchi, può considerarsi la prima radio italiana ufficiale, destinata alla "Generazione Y".

La nuova generazione di giovanissimi talenti italiani che fanno tendenza nel mondo. Giovani audaci, multitasking ed ambiziosi.

Da novembre ha un nuovo acquisto che coprirà i prossimi week end di stagione. Parliamo dell' autore, presentatore e speaker genovese Filippo Grondona, classe 2000. Solare, sveglio, umile ed estremamente generoso, amato da professionisti e aspiranti del settore, è ormai considerato un degno rappresentante della nuova generazione di radiofonici italiani, quella che si sta formando sulle orme di Claudio Cecchetto.

Siamo in un paese che vuole decollare nonostante la destabilizzazione europea. Tre anni fa il tredicenne Filippo di Arenzano, scopre per caso la sua passione per la radio con l'aiuto e la complicità di un suo compagno di scuola.

Da questa divertente scoperta nasce Sporting Radio, la sua prima web radio amatoriale. In quell'anno arrivano altri incarichi e responsabilità, ma tutto parte dalla sua voglia di comunicare e condividere.

Entra a far parte del Consiglio comunale ragazzi della sua città e nasce per gioco l'idea di collaborare alla realizzazione di una prima web radio comunale per i suoi coetanei. Cosi parte il progetto "Radio Ragazzi", oggi realtà territoriale concreta.

Ma la voglia di nuovi stimoli mette le ali e Filippo sviluppa in contemporanea, al progetto comunale, la sua "FLYRADIO" di cui diventa il factotum principale. Un progetto in crescita a cui si dedica completamente fino al 2015 Intanto le grandi emittenti radiotelevisive italiane iniziano ad interessarsi a questo giovane radiofonico e Filippo si ritrova felicemente catapultato in giro per l'Italia nella giostra nazionale radiofonica a partire dal luglio 2014.

Da qui partono le prime proposte radiofoniche di formazione: inviato occasinale per Radio Number One nel post alluvione di Genova, speaker e autore per Radio Station One e Radio Voce Spazio ma sopratutto Redattore per Radiospeaker.it.

Periodo felice e istruttivo che termina questa estate. Un estate di fuoco e indecisione, conclusa felicemente dopo pochi mesi di attesa con una bella novità: Radio Millennium Milano.

"Radio Millennium è una radio con sede a Milano che copre in FM gran parte della Lombardia e della Svizzera italiana. Il claim è "Resta in testa" e il format molto giovane, d'intrattenimento, caratterizzato da musica dance e conduttori con diverse personalità" - spiega Filippo, rilasciando due battute per il suo nuovo programma radio- "Il programma si chiama Millennials, ovvero il nome che si dà alla generazione dei nati tra gli anni 80 e i primi 2000, e al suo interno andremo alla scoperta del mondo di oggi: viaggi, social, tecnologia e tutto ciò che ci circonda. In ogni puntata ci sarà un ospite legato al mondo del web col quale, insieme agli ascoltatori, si discuterà il tema del giorno. Inoltre ogni settimana l'ascoltatore più veloce a scriverci un messaggio al 340 15 69 580, avrà la possibilità di visitare gli studi e assistere alla diretta del Sabato seguente; conoscere me e l'ospite, facendo due chicchiere insieme. Alla base di tutto il programma c'è l'interazione con gli ascoltatori tramite Whatsapp, telefono e Facebook. Insomma, parliamo di cose giovani che facciano sorridere!"

A chi gli chiede cosa desidera comunicare in questo periodo Filippo risponde semplicemente "GRAZIE. A voi, a chi mi seguirà e a chi mi ha dato quest'incredibile opportunità"

Per tutte le info su Radio Millennium: www.radiomillennium.it

Articolo a cura di Nicoletta Zampano