HomeMagazineRadio News«Il Coronavirus non esiste»: e Radio Carrù International caccia lo speaker

«Il Coronavirus non esiste»: e Radio Carrù International caccia lo speaker

Radio Carrù International, emittente con sede in provincia di Cuneo, ha sospeso uno dei propri speaker a causa di un’uscita infelice sul coronavirus, soprattutto perché si tratta di un comune del Nord Italia, attualmente una delle zone più colpite dalla pandemia.

Parliamo di Mister G, che nel suo programmaLe riflessioni di Mister G” ha annunciato che il coronavirus fosse un’invenzione, andando quindi a screditare le notizie diffuse dalla comunità scientifica e le disposizioni decise dal Governo in materia di sicurezza.

«Iniziamo a fare una controinformazione seria: il coronavirus non esiste» sono state le sue parole, come riportato da Unione Monregalese, e questo ha ovviamente fatto scattare l’allontanamento del conduttore da parte dell’emittente, che non ha potuto far finta di niente in una situazione d’emergenza sanitaria.

Radio Carrù International caccia lo speaker

Sui social Radio Carrù International ha dichirato di dissociarsi dalle sue parole, scusandosi con tutti coloro che sono stati colpiti pesantemente da questa pandemia ed eliminando il programma dal proprio palinsesto.

Una posizione dura quindi dell’emittente, che ha deciso di ricorrere a una situazione drastica senza dare un’ulteriore chance a Mister G.

Articolo a cura di Alessio Di Pietro

Alessio Di Pietro

Alessio Di Pietro

Leggi i miei articoli

Articoli popolari

Intervista a Luisa Vernelli: in radio dalla zona rossa per fare la differenza

Intervista a Luisa Vernelli: in radio dalla zona…

Articoli recenti

A marzo calo degli investimenti pubblicitari

A marzo calo degli investimenti pubblicitari

Newsletter

Rimani sempre aggiornato sulle novità del Settore Radiofonico.