HomeMagazineRadio e TV: contributi per le Emittenti locali

Radio e TV: contributi per le Emittenti locali

Con il decreto 20 ottobre 2017 del Ministero dello Sviluppo Economico, sono ora rese pubbliche le attuali modalità di presentazione delle domande per i contributi alle emittenti radiofoniche e televisive locali.

Come apprendiamo da Ipsoa, la domanda per richiedere i contributi annuali deve essere presentata tassativamente per via on line, tramite una procedura spiegata ampiamente sul sito del MISE (Ministero dello Sviluppo Economico), ed inviata entro i tempi previsti dall’attuale regolamento.

Dal 22 novembre al 21 dicembre 2017 (per i contributi relativi all’anno 2016), dal 2 gennaio al 31 gennaio 2018 (per i contributi relativi all’anno 2017), e dal 1° al 28 febbraio di ciascun anno (per i contenuti relativi all’anno 2018 in avanti), inoltre la domanda in bollo, deve essere inoltre firmata digitalmente dal legale rappresentante del soggetto richiedente.

Il decreto è stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n° 236 del 10 novembre 2017, e tutte le informazioni relative a requisiti e modalità per accedere ai contributi annuali per emittenti radiofoniche e televisive locali, sono disponibili sempre sul sito del MISE.

Articolo a cura di Vittoria Marchi

Radiospeaker.it

Radiospeaker.it

Siamo la Più Grande Radio Community Italiana. Database dei professionisti della radio, delle Emittenti Radiofoniche, Radio news, Corsi di Radio, servizi per le radio e tanto altro. Leggi i miei articoli

Articoli popolari

La Stardust House va on air con Rds Next

La Stardust House va on air con Rds…

Articoli recenti

Amadeus conduttore per un giorno di Rai Radio2 per presentare gli artisti di Sanremo

Amadeus conduttore per un giorno di Rai Radio2…

Newsletter

Rimani sempre aggiornato sulle novità del Settore Radiofonico.