HomeMagazineIntervisteBergamo ha una nuova Radio FM: benvenuta T-Radio

Bergamo ha una nuova Radio FM: benvenuta T-Radio

E’ stata inaugurata Domenica 12 Novembre verso le ore 10.00 la nuova emittente FM di Bergamo: T RADIO.

La frequenza di trasmissione sono i 92,7 MHz e la copertura è quella di Bergamo città e provincia. Al microfono di T RADIO molte voci storiche note al pubblico bergamasco: Nadia Bornaghi e Alessandro Benericetti, Il Ciccetti di Radio Zeta, Eros di Radio England, Giordano de Marchi…

Fin dal primo ascolto il suono della radio è davvero notevole, sia streaming che FM. Infatti non sono mancati gli investimenti sull’aspetto tecnico dell’emittente: il processore audio scelto è appunto un nuovissimo Omnia 11…e si sente! Come automazione radiofonica è stato scelto invece un software che si sta diffondendo sempre più nelle radio nostrane: Flu-O di Bit On Live. 

Abbiamo contattato il direttore artistico dell’emittente Simone Gioiella che ci ha spiegato qualcosa in più sul progetto.

1. Come nasce il progetto T RADIO? Qual’è il significato del nome?
Il progetto T RADIO è uno spin off del progetto Tribuna che comprende un mensile e una web Tv, il nome richiama la T di Tribuna ben caratterizzata nei nostri loghi ma è e anche l’iniziale della parola Te, che richiama il claim “T RADIO è per te” vogliamo fare una radio vicina alle persone.

2. Aprire una radio in FM ai giorni nostri risulta difficile e dispendioso: come mai avete deciso di intraprendere questa strada?
Nell’aria si ventilava l’idea di espandere le due divisioni già esistenti: TribunaTv e Tribuna Magazine,certo una spesa iniziale ma è un sogno che si avvera,siamo certi che grazie ai nostri collaboratori ci ripagherà dandoci grandi soddisfazioni. 

3. Da cosa è caratterizzata la programmazione musicale e il palinsesto (qual’è la linea editoriale)?
Siamo una radio fatta di programmi: lungo la giornata e fino a notte fonda cerchiamo di coprire i gusti musicali di più persone possibili, dal liscio la mattina fino alla dance e il rock la sera ovviamente sempre strizzando l’occhio a quello che succede sul territorio 

4. Da chi è composto il vostro corpo Speaker?
Il gruppo di speaker è composto da appassionati per la maggior parte che trasmettono la voglia di essere vicini alla gente, un gruppo variegato che viene da realtà locali, regionali e qualcuno nazionali accomunati dalla voglia di comunicare. 

5. Quali sono i progetti per il futuro?
Il nostro futuro ci porta ad essere sempre più presenti sul territorio seguendo eventi, manifestazioni e tutto quanto riguarda la gente: E’ tornata la radio locale! 

6. Credete nella radio multipiattaforma (FM, Web, DAB, TV)?
Ovviamente sì e siamo già in Fm e web. Ci sono in progetto nuove espansioni, spesso le realtà web tv e radio si interfacciano con eventi live o programmi dedicati in modo da essere sempre più una piattaforma cross-mediale. 

In bocca al lupo dunque a T RADIO per questa nuova avventura!

Intervista a cura di Stefano Tumiati

Radiospeaker.it

Radiospeaker.it

Siamo la Più Grande Radio Community Italiana. Database dei professionisti della radio, delle Emittenti Radiofoniche, Radio news, Corsi di Radio, servizi per le radio e tanto altro. Leggi i miei articoli

Articoli popolari

Radio Fm e Web Radio: differenze & somiglianze

Radio Fm e Web Radio: differenze & somiglianze

Radio Parsifal approda sul digitale terrestre

Radio Parsifal approda sul digitale terrestre

Articoli recenti

Radio Deejay: una maratona di 40 ore consecutive in diretta

Radio Deejay: una maratona di 40 ore consecutive…

Il Gruppo24 ORE mette in campo una serie di iniziative editoriali per il giorno della memoria

Il Gruppo24 ORE mette in campo una serie…

Newsletter

Rimani sempre aggiornato sulle novità del Settore Radiofonico.