"Pronto c'è Mike"? Le telefonate più divertenti di Viva Radio2

Radio News

"Pronto c'è Mike"? Le telefonate più divertenti di Viva Radio2

Uscito nel 2008 in libreria, grande successo editoriale mondadori. Direttamente tratto da "Viva Radio 2" ritroviamo le telefonate più divertenti di Fiorello a Mike Bongiorno.

Insieme al CD il libro di Aldo Grasso "Fenomenologia di Fiorello", appetitoso remake della fenomenologia del leggendario Mike Bongiorno di Umberto Eco del 1961, dove Grasso si diverte a tratteggiare tutta la vita di Fiorello e a svelarne i motivi e i segreti del suo innegabile successo e il parallelismo con il “mito televisivo” Mike a cui Rosario Fiorello è in dissolutamente legato.

Aldo Grasso, docente universitario e critico televisivo del Corriere della Sera, diventa cosi l’impareggiabile ritrattista d’immagine di un “uomo” non di un semplice uomo ma di un vero e raro“animale da palcoscenico”. Assieme al libro il cd comprova il grande rapporto professionale e non che legava Fiorello a Mike. Lo showman, infatti, durante la trasmissione “Viva radio2” tutti i giorni chiamava il suo compagno di spot «Ciao Mike, ti disturbo?» e quasi sempre Mike rispondeva«Eh, sto mangiando...» Fiorello, “spalla”e Mike il vero “comico” che si divertiva a scherzare con gli ascoltatori.

Intesa perfetta, ormai storica. Non a caso, la seconda metà del libro è dedicata al rapporto tra Fiorello e Mike, ai loro spot, alle loro gag, al loro affetto. Tutto nero su bianco che resta a dispetto degli eventi. Fiorello showman italiano sulla cresta dell’onda ormai da anni, grande mattatore istrionico, ha invaso letteralmente la nostra radio e televisione italiana diventandone il “protagonista” per eccellenza.

La sua verve è nota ai più, temperamento siculo, parlantina sciolta capace di coinvolgere l’ascoltatore medio con la sua innata simpatia. Oltre ad essere stato animatore nei villaggi turistici, gli inizi “storici” di Fiorello partono proprio dalla radio, una piccola radio locale siciliana, Radio Marte per approdare poi al programma radiofonico W radio deejay nella sede dell’omonimo e noto Network milanese.

La radio resta una costante per il nostro Fiorello, ancora oggi, al di là della Tv e della musica. Dal 2001 al 2008 conduce, insieme a Marco Baldini, la trasmissione radiofonica Viva Radio2, dove lo ritroviamo nella veste di imitatore, conduttore e cantante. Grazie al grande consenso di pubblico dal 2003 sono stati pubblicati una serie di 4 cd più un dvd che raccolgono il meglio del programma radiofonico in onda e dietro le quinte, in più nel 2008 “Pronto, c’è Mike?,”scritto in collaborazione con Aldo Grasso, una “gemma preziosa” per i fedelissimi del mitico intrattenitore.

Anche il 2011 ha visto Fiorello in radio con lo show “Buon Varietà”, trasmesso da Rai Radio uno in diretta live dal Teatro Sistina di Roma. Tutto è ormai già “storia” della radio e non solo, Rosario Fiorello resta l’umile, sorprendente e imprevedibile “anchorman radiofonico e televisivo”più amato dagli italiani.

Sicuramente lo ritroveremo presto di nuovo in etere a “scanzonare” nel suo stile unico e inconfondibile. “Pronto, c’è Mike?” non è un semplice libro+cd, bensì una “perla rara” da tenere custodita nella propria libreria personale da gustare in pillole nei momenti più impensati.

E voi che aspettate a “rivivere” le gag esilaranti di Fiorello e Mike?

Articolo a cura di Nicoletta Zampano