Ricerca Stetoscopio: la Radio mezzo ideale per Informarsi

Radio News

Ricerca Stetoscopio: la Radio mezzo ideale per Informarsi

In un momento in cui l’Italia sta affrontando una crisi socioeconomica senza precedenti, cresce negli italiani l’esigenza di un’informazione oggettiva, attendibile e sempre aggiornata: questo è ciò che emerge dalla ricerca di mercato e di marketing “Stetoscopio, il sentire degli italiani”, presentata presso l’Università degli Studi di Bergamo e commissionata da RDS - Radio Dimensione Suono 100% Grandi Successi, insieme alla società di marketing LD Market e Quixa, ed effettuata da MPS Marketing Research.

In base a quanto è emerso dall’indagine, nel 2012, a fronte di una crescente esigenza di informazione, compare un inedito sentimento “double face”: se da un lato, infatti, il campione rivela il timore che le notizie possano essere manipolate dai media, dall’altro ne riconosce una valida “guida” - in particolar modo per quanto riguarda i telegiornali - per comprendere, gestire e superare le preoccupazioni nei confronti del malessere percepito a causa della situazione socioeconomica del Paese.

In questo contesto, l’indagine rileva come “può crescere il favore da parte del pubblico verso l’informazione radiofonica, capace di porsi come punto di riferimento neutrale, oggettivo, credibile, affidabile e sempre più valido rispetto ad altri mezzi, grazie ad uno stile sobrio e pacato, alla maggiore libertà di espressione e all’estraneità alla tutela degli interessi politici ed economici delle classi dirigenti del Paese”.

Inoltre, la radio continua a conservare i suoi tratti istituzionali e, tramite un ascolto più prolungato e distribuito nell’arco dell’intera giornata, non è più legata a notiziari flash, ma si presta a programmi di approfondimento. Alla richiesta frequente e costante di news durante tutta la giornata, RDS risponde con RDS News, il radio giornale dell’emittente che comprende complessivamente 36 notiziari giornalieri (dedicati all’attualità, allo sport, all’ambiente, al meteo e al traffico), alcuni dei quali vedono l’intervento di corrispondenti ANSA dalle sedi estere sui temi del giorno; e con due spazi “100 secondi”: il primo curato da Carlo Rossella che focalizza i suoi due interventi giornalieri sull’evasione, i viaggi, i sogni e il tempo libero; il secondo diretto da Enrico Mentana che, cinque volte al giorno, propone agli ascoltatori riflessioni legate a temi di attualità, di politica e di economia.

“Gli ampi spazi dedicati all’informazione con RDS News e all’approfondimento con i “100 secondi” di Carlo Rossella ed Enrico Mentana, insieme al recente rinnovamento del palinsesto con la doppia conduzione – dichiara Massimiliano Montefusco, direttore comunicazione di RDS – rispondono alla nuova caratteristica di ‘entertainment company’ dell’emittente, intenzionata a creare sempre più momenti di confronto, di contatto e di dialogo diretto con gli ascoltatori. I temi trattati durante l’arco della giornata dai giornalisti della nostra redazione e dai conduttori sono sempre più oggetto di partecipazione e di commento da parte degli ascoltatori sia sul sito web sia sulle pagine social dell’emittente. Cerchiamo quindi, ogni giorno, di mantenere fede alla promessa ‘Insieme trasmettiamo voglia di partecipare’ non solo attraverso l’intrattenimento, ma anche con una chiara e autorevole informazione giornalistica”.

Articolo a cura di Elisa Borghini