HomeMagazineRadio NewsAlessandro Cattelan e gli Street Clerks pubblicano il singolo per gli Europei

Alessandro Cattelan e gli Street Clerks pubblicano il singolo per gli Europei

Alessandro Cattelan e gli Street Clerks pubblicano il singolo per gli Europei

La notizia è fresca: Alessandro Cattelan e gli Street Clerks hanno pubblicato un singolo per gli Europei 2020: si intitola Io ci credo ancora ed è un inno all’ironia e alla passione per il mondo del calcio.

Dopo la news dell’ imminente approdo su Netflix con il programma Una semplice domanda, il singolo è l’ultima novità dello showman, questa volta di nuovo insieme alla sua fedele band.

Sia Cattelan che gli Street Clerks hanno annunciato l’uscita del singolo per gli Europei sul profilo Instagram, e la didascalia della band: “se ai mondiali non ci vai, ci riproveremo insieme agli europei” è proprio uno dei versi del singolo.

Il progetto musicale, che vuole essere un po’ l’anti- inno e non aspira a solennità ma vuole unire attraverso la risata, è il risultato di una collaborazione fra professionisti che già da tempo lavorano assieme. Gli Street Clerks infatti sono già noti per essere la band ufficiale di E poi c’è Cattelan, programma di Sky dove, appunto, Alessandro Cattelan è il padrone di casa a tutti gli effetti.

Nasce dunque il singolo Io ci credo ancora, in cui Cattelan e Gli Street Clerks cantano la bellezza degli italiani di essere “abituati a soffrire” nel mondo del pallone, ci fanno tornare indietro nel tempo menzionando Zoff, Grosso, Baggio e i mondiali del 2006. Ma soprattutto ci fanno arrivare preparati agli Europei 2020.

Il conduttore di Radio Deejay e la band fiorentina riescono a strapparci diverse risate mentre cantano le strofe e ci fanno arrivare più leggeri e felici all’11 giugno, in cui l’Italia giocherà la sua prima partita contro la Turchia. Non ci resta che dire: “Io ci credo ancora!”

Giulia Gullaci

Giulia Gullaci

Leggi i miei articoli

Articoli popolari

Fausto Terenzi: lo Speaker Radiofonico sul lastrico dopo il successo in Radio negli anni 80

Fausto Terenzi: lo Speaker Radiofonico sul lastrico dopo…

Articoli recenti

Diversity Lab: le nomination per il miglior programma radio

Diversity Lab: le nomination per il miglior programma…

Rai Radio2: gli Extraliscio aprono il Catertour

Rai Radio2: gli Extraliscio aprono il Catertour

Newsletter

Rimani sempre aggiornato sulle novità del Settore Radiofonico.