HomeMagazineRadio NewsLinus si scaglia contro Radio Monitor

Linus si scaglia contro Radio Monitor

E alla fine la corda si spezza. Linus si scaglia contro Radio Monitor e lo fa senza peli sulla lingua. Poco fa è apparso un duro post sul suo blog che vi riassumiamo:

Mentre tutti gli indicatori “certificati” ci regalano sempre numeri eccellenti, la nostra pagella radiofonica continua ad essere inspiegabilmente punitiva. Non mi sono mai lamentato finora, anzi ho sempre accettato con grande umiltà qualunque bocciatura, ma adesso mi sono stufato.
Fossi il mio editore, uscirei domani dalle nebbie di Radio Monitor. E anche sbattendo la porta.
Come si fa ad accettare una statistica nella quale non ci sono due numeri coerenti in fila, dove i dati delle singole fasce orarie sembrano tirati coi dadi, fino a formare una montagna russa dove ogni tre mesi, alla stessa ora, c’è di volta in volta un picco o un baratro? E se chiedete spiegazioni, l’unica risposta che ricevete è un laconico ” non dovete prendere alla lettera questi numeri, è un campione troppo piccolo”. Ma questi numeri sono la mia vita, e avete il dovere di spiegarmeli.

In effetti i numeri di Radio Monitor sono troppo piccoli. 120.000 interviste su una popolazione di quasi 52  milioni di italiani equivale ad uno 0,23% della polazione. E’ come se su 100 persone presenti in una sala facessimo le domande “ai piedi” di una sola persona. E dalle risposte ricevute da quei piedi, che aimè non parlano, basassimo le scelte di tutte e 100 le persone in quella sala.

Condividiamo con Linus la grande responsabilità di questi dati, soprattutto per quanto riguarda le scelte aziendali e le scelte del personale. infatti Linus continua così:

“Anche perché in virtù di questi devo decidere della vita delle persone che lavorano per me. Ma non c’è mai, dico mai, una risposta chiara. Tutto questo nell’epoca del digitale, dove invece ogni numero è scritto e certificato. Ma per Radio Monitor siamo una radio che non funziona più. E se fossero loro a non funzionare per niente?”

Quando riusciremo ad avere dei dati certi? Quando riusciremo ad avere dei dati aggiornati quotidianamente? Quanto sono veritieri i dati di Radio Monitor? Continueremo ad approfondire l’argomento.

Articolo a cura di Giorgio d’Ecclesia
Responsabile Radiospeaker.it

Admin Radiospeaker

Admin Radiospeaker

Leggi i miei articoli

Articoli popolari

FRU 2011: Il Festival delle radio universitarie sbarca a Cosenza

FRU 2011: Il Festival delle radio universitarie sbarca…

Gli Autogol lasciano ufficialmente Radio 105

Gli Autogol lasciano ufficialmente Radio 105

Rock Morning: il buongiorno rock di Radiofreccia

Rock Morning: il buongiorno rock di Radiofreccia

Articoli recenti

Top 20 2021 di Radiofreccia: ecco come votare sul sito ufficiale

Top 20 2021 di Radiofreccia: ecco come votare…

Silenzio su Radio 24 per un minuto: Cruciani contro ogni regola radiofonica

Silenzio su Radio 24 per un minuto: Cruciani…

Radio Colonia: sessanta anni d’informazione e passione

Radio Colonia: sessanta anni d’informazione e passione

Newsletter

Rimani sempre aggiornato sulle novità del Settore Radiofonico.