HomeMagazineIntervisteOlga Comerio di Discoradio su Radiospeaker.it

Olga Comerio di Discoradio su Radiospeaker.it

Olga Comerio di Discoradio su Radiospeaker.it

Radiospeaker.it si intrufola nel palinsesto dell’emittente tutta “da ballare” del gruppo RDS, Discoradio, ed incontra Olga Comerio.

Simpatia, spontaneità e tanta passione per il media.

Questi gli aspetti che rappresentano la personalità della speaker, in onda, tutti giorni, su Discoradio.

Dinamismo e coinvolgimento musicale nell’emittente “di flusso”, in cui Olga è alla conduzione da diversi anni.

Una vera e propria passione, come lei stessa ama definirla, in grado di regalarle belle soddisfazioni, sulla base anche del legame con gli ascoltatori.

A tal proposito, nel corso dell’intervista, la speaker sottolinea l’importanza di una conduzione che possa essere chiara e comprensibile a chiunque ascolti la radio.

Essere se stessi, cercando di distinguersi in maniera originale all’interno del vasto mondo dell’FM.

Una formula, secondo Olga, che può fare la differenza nella crescita professionale di uno speaker.

Questo e molto altro nelle parole di Olga Comerio.

Ecco l’intervista!

  1. Come definisci la tua passione per la radiofonia?

Essendo una passione, come la definisci, già mi piace. La definisco spontanea, al fine di essere sinceri con l’ascoltatore, esprimendo con onestà ciò che si pensa, in maniera intelligente, con una sufficiente responsabilità. Spesso, ciò che si dice al microfono può far riflettere l’ascoltatore, dandogli anche un’alternativa.

2. In un’emittente come Discoradio, come dovrebbe essere lo stile di conduzione di uno speaker?

Credo che vinca l’autenticità. Essere se stessi. Attraverso la radio comprendi chi sei e ciò va in parallelo con l’evoluzione del mezzo stesso. Ascoltare gli altri, senza imitarli, portando qualcosa di differente. Sarebbe opportuno, quindi, affrontare determinati temi, trattandoli in maniera diversa e personale, esprimendo un proprio pensiero.”

3. Nel corso delle tue dirette c’è stato, in particolare, un messaggio ricevuto da qualche ascoltatore che ti è rimasto particolarmente impresso?

I commenti fanno sempre piacere, soprattutto quelli che ti fanno capire che stai facendo un buon lavoro, senza presunzione. In particolare, i complimenti delle donne relativi alla compagnia offerta in un periodo difficile come quello che stiamo attraversando.

4. In rapporto al passato, noti un’attenzione particolare da parte del pubblico verso l’ascolto radiofonico?

Si. C’è attenzione rispetto a ciò che si dice, oltre ad una maggiore partecipazione secondo un’interazione molto veloce e accentuata. Ciò a testimonianza del fatto che la gente vuole esserci e ascoltarti.”

5. Quanto è importante, ancor di più, in un’emittente di flusso come Discoradio, la tecnica radiofonica?

La tecnica è importante. In una radio di flusso, in cui hai poco tempo per dire delle cose, la qualità di ciò che dici viene compressa. Sicuramente, la tecnica è un valore aggiunto che, poi, si perfeziona nel corso del tempo.”

6. Per te, quali sono le tre caratteristiche che dovrebbe avere uno speaker all’interno di un contesto come Discoradio?

Sicuramente, la curiosità, la velocità di pensiero, di aggiornamento, anche in termini di voce incalzante, la cui impostazione è dettata proprio dalla tempistica di Discoradio. Poi, la spontaneità unita alla professionalità. Una vicinanza all’ascoltatore che, però, non scada nella frivolezza.

7. Cosa ne pensi di Radiospeaker.it?

Ultimamente, vi seguo con maggiore attenzione. Date importanza all’evolversi della tecnologia, oltre ai cambiamenti nei palinsesti. Trovo anche delle fonti abbastanza autorevoli, dal punto di vista di chi commenta o seleziona le argomentazioni. Avete una ricchezza di contenuti, unita alla qualità di ciò che viene pubblicato.”

Maurizio Schettino

Maurizio Schettino

Maurizio Schettino è speaker radiofonico, redattore giornalistico per testate e blog regionali e nazionali, ideatore organizzatore e presentatore di eventi, manifestazioni e/o concerti per enti pubblici e privati, con famose personalità del mondo dello spettacolo. Leggi i miei articoli

Articoli popolari

Padel Farm: il nuovo progetto di Gianluca Gazzoli

Padel Farm: il nuovo progetto di Gianluca Gazzoli

Radio Monte Carlo: l’addio di Luisella Berrino

Radio Monte Carlo: l’addio di Luisella Berrino

Lo studio è la chiave di volta di tutto: parola di Barty Colucci

Lo studio è la chiave di volta di…

Articoli recenti

Radio, la voce dei rifugiati: il progetto dei giovani camerunesi

Radio, la voce dei rifugiati: il progetto dei…

Radio Norba Battiti Live: si parte il 25 Giugno

Radio Norba Battiti Live: si parte il 25…

Newsletter

Rimani sempre aggiornato sulle novità del Settore Radiofonico.