5 cose che forse non sai su Pippo Pelo

Curiosità Radiofoniche

5 cose che forse non sai su Pippo Pelo

Abbiamo parlato di Fernando Proce, Radio 105 e Radio Deejay, ma ora è arrivato il momento di passare ad una delle voci storiche di Radio Kiss Kiss.

Pippo Pelo, pseudonimo di Cesare Falcone, approda a Radio Kiss Kiss nel 1990, diventando una delle voci più amate dell’emittente.

La sua avventura nel mondo  della radio, inizia in realtà solo pochi anni prima, nel 1984, a Salerno, quando aveva appena diciotto anni.

Un amico lo informa dell’avvio di una nuova radio nella loro città, Radio Bussola 24, una piccola emittente che trasmetteva da un condominio di Salerno, e così ha inizio il suo amore per la radio.

Con gli anni questa passione si avvicina sempre più a un lavoro a tutti gli effetti, così nel 1989 partecipa ai provini di Radio Kiss Kiss, allora in cerca di  nuovi giovani talenti. Supera la selezione, e un anno dopo, nel1990, debutta su Radio Kiss Kiss con il programma “Il Pelo dell’uovo“.

Oggi possiamo seguirlo tutti i giorni, in compagnia di Daniela Martani, con il “Pippo Pelo Show”, il morning show di Radio Kiss Kiss in onda tutti i giorni, dal lunedì al venerdì, dalle 7.00 alle 9.00.

La sua vita si divide tra radio, cinema, televisione e teatro, un artista a 360° gradi, di cui c’è sicuramente molto da dire ed ecco 5 cose su Pippo Pelo che forse vi sono sfuggite:

L’origine del soprannome

Pippo Pelo è noto sia al pubblico della radio che della televisione, per la sua passione per gli scherzi. Ai tempi del suo primo programma radiofonico, infatti il regista gli consigliò di non presentarsi agli ascoltatori con il suo vero nome (Cesare Falcone), per evitare di farsi riconoscere, ma di optare per la scelta di un nome d’arte.

Ed è così che Cesare Falcone diventa Pippo Pelo. Una passione, quella per gli scherzi, che Pippo Pelo porta avanti negli anni. Nel 2009, con il suo “Pelo e contropelo” in onda su Radio Kiss Kiss (programma in cui era solito fare scherzi telefonici spesso su richiesta degli stessi ascoltatori), vince infatti la “Grolla d'oro” come miglior programma del mattino. 

Mentre con i suoi scherzi su “Scherzi a parte”, il seguitissimo programma in onda su Canale 5, riesce a far ridere tutta l’Italia con i suoi scherzi a molti personaggi del mondo dello spettacolo (tra cui la cantante Giorgia, Toto Cutugno, Michele Placido, la nuotatrice Alessia Filippi e il calciatore Ezequiel Lavezzi).

La laurea in…

Data la sua eccentricità, la sua allegria contagiosa e la passione per gli scherzi, il percorso di studi  intrapreso da Pippo Pelo può lasciare un po’ straniti. Il simpaticissimo speaker salernitano, che ha fatto ridere tutta l’Italia con i suoi scherzi telefonici e non solo, e che ogni giorno strappa un sorriso agli ascoltatori mattinieri di Radio Kiss Kiss… è laureato in giurisprudenza.

Ve lo immaginate Pippo Pelo avvocato o consulente legale? Mentre parla di diritto, leggi e sentenze? Beh, la vita certe volte ti spinge proprio a cambiare direzione. Da futuro avvocato a “Facciamo Candy Candy”, il passo è stato breve.

Una voce… da cinema 

Pippo Pelo è conosciuto soprattutto per essere uno dei più amati speaker radiofonici di Radio Kiss Kiss, ma negli anni si è avvicinato più volte al piccolo schermo.

Ha realizzato diversi scherzi per “Scherzi a parte”, ha condotto il programma “Soqquadro” per Odeon TV, la rubrica “Centro di ricerche Marziano” per il programma “Cronache Marziane” su Italia 1… e ha prestato la sua simpatia al mondo del cinema.

Possiamo infatti trovarlo nella commedia del 1999 “Amore a prima vista” di Vincenzo Salemme, nel film “Parentesi tonde” del 2006 di Michele Lunella, e nella commedia di Alessandro Siani  “Il principe abusivo” del 2013. Nel 204 debutta invece nel genere drammatico, recitando nel film “L’oro di Scampia” con Beppe Fiorello.

È un talent scout

Con i suoi programmi su Radio Kiss Kiss, Pippo Pelo non ha solo dimostrato la sua bravura e simpatia, ma ha anche aperto la strada a molti volti odierni del mondo dello spettacolo e a voci della radiofonia. Soprattutto grazie al programma “Pelo e Contropelo”, durante il quale si faceva spesso affiancare da giovani comici nella conduzione, o comunque li invitava nello show come ospiti.

A lui, viene infatti attribuita una forte spinta al duo comico Gigi e Ross (invitati per la prima volta come ospiti su Radio Kiss Kiss proprio da Pippo Pelo per il suo “Pelo e contropelo”), a Virginia Raffaele, Francesca Milani e Danilo De Santis (che uniti nel trio “Due interi e un ridotto”, vinsero “Pelo Off”, il format della domenica sera di Radio Kiss Kiss condotto da Pippo Pelo, alla ricerca di nuovi talenti della comicità.

Il trio è stato poi più volte ospite nel programma “Pelo e contropelo”, al trio comico napoletano “I Ditelo Voi”, anche loro grazie alla partecipazione a “Pelo e contropelo”, al duo comico napoletano Antonio e Michele (i due comici hanno lavorato al programma “Pelo e contropelo” dal 2002 al 2004).

Infine abbiamo la speaker Adriana Petro, che su Radio Kiss Kiss ha esordito proprio accanto a Pippo Pelo nel suo “Pippo Pelo Show”. 

La passione per i mercatini di Natale

Il Natale piace proprio a tutti, soprattutto a Pippo Pelo. Lo speaker di Radio Kiss Kiss è infatti l’ideatore e direttore artistico del Christmas Market di Pontecagnano, in provincia di Salerno.

Un’area magica dedicata interamente al natale, con bancarelle, luci, stand gastronomici e laboratori artistici per tutti. La manifestazione dedicata al Natale per adulti e bambini si tiene ormai da diversi anni tra novembre e gennaio, e conta sempre numerosi visitatori.

Sui suoi social, lo speaker di Radio Kiss Kiss in periodo natalizio è comunque solito pubblicare varie foto di alberi, addobbi e mercatini di Natale, per condividere l’affetto che lo lega a una delle feste più sentite da tutti.

Scherzi telefonici, cinema, mercatini di Natale, studi in giurisprudenza e talent scout per giovani speaker radiofonici, attori e comici italiani… queste erano le nostre 5 curiosità su Pippo Pelo.  

Articolo a cura di Vittoria Marchi

Corsi di Radio

Sogni di lavorare in Radio e non sai da dove cominciare?
Scegli uno dei Corsi di Radiospeaker.it!

Fill out my online form.