HomeMagazineRadio NewsPublic Speaking: la dizione fa la differenza

Public Speaking: la dizione fa la differenza

Quando diventa importante assumere una pronuncia corretta?

“Sai parlare proprio bene…”, un’affermazione che probabilmente in molti si saranno sentiti dire, a dimostrazione della capacità di saper utilizzare la propria voce e renderla funzionale nel contesto in cui si lavora.

A tal proposito, soprattutto in certe occupazioni, risulta necessario possedere una qualità vocale, non legata esclusivamente alla bellezza della voce. Quest’ultima, infatti, deve essere affinata per essere quanto possibile “pulita” e presentabile ad un qualsivoglia interlocutore, dalle origini territoriali disparate. E riuscire a rendere convincente l’oggetto del proprio discorso è un valore aggiunto nel corso di una conversazione, ad esempio, con una clientela particolarmente esigente.

Radiospeaker.it

Radiospeaker.it

Siamo la Più Grande Radio Community Italiana. Database dei professionisti della radio, delle Emittenti Radiofoniche, Radio news, Corsi di Radio, servizi per le radio e tanto altro. Leggi i miei articoli

Articoli popolari

Carolina Di Domenico entra in 610 insieme a Lillo e Greg

Carolina Di Domenico entra in 610 insieme a…

Suite 102.5 Prime Time Live: Su RTL torna Alessandra Amoroso

Suite 102.5 Prime Time Live: Su RTL torna…

Articoli recenti

Tutto Esaurito: i fan collegati su Zoom per salutare Marco Galli

Tutto Esaurito: i fan collegati su Zoom per…

Rai Radio2: Back2Back speciale Let’s Play con gli Extraliscio

Rai Radio2: Back2Back speciale Let’s Play con gli…

Albertino: “Oggi si è persa la gavetta”

Albertino: “Oggi si è persa la gavetta”

Newsletter

Rimani sempre aggiornato sulle novità del Settore Radiofonico.