HomeMagazineRadio NewsRadio Maria: l’aggressione al cameraman di "Le Iene"

Radio Maria: l’aggressione al cameraman di "Le Iene"

Ieri sera, 14 Febbraio, durante la diretta domenicale del programma “Le Iene”, è andato in onda un servizio di Mauro Casciari sul fatidico tema “Radio Maria e le unioni civili”.

Nelle ultime settimane, dopo la presentazione del ddl Cirinnà, Padre Livio Fanzaga, direttore dell’emittente cristiana, si è più volte espresso contro la senatrice del PD, incuriosendo così l’inviato del programma di Italia 1 che venerdì scorso si è recato con la sua troupe alla serata aperta al pubblico presso gli studi dell’emittente in via Milano 12 ad Erba, affinché potesse dialogare civilmente con Don Fanzaga riguardo alle sue considerazioni fatte in onda.

Dopo aver oltrepassato il cancello, completamente aperto, della lussuosissima sede di Radio Maria, Casciari, nei panni di Elton John, è stato subito notato e, nonostante si trattasse di una serata “aperta a tutti”, è stato allontanato nell’immediato dall’edificio, arrivando addirittura, proprio sotto la statua della Madonna a cui la radio è intitolata, all’aggressione fisica del cameraman che come si può vedere nel servizio, viene improvvisamente buttato a terra.

Sicuri del fatto che questa inchiesta non finirà con questo servizio vi chiediamo, che cosa ne pensate di questa vicenda e di Radio Maria?

Articolo a cura di Filippo Grondona

Radiospeaker.it

Radiospeaker.it

Siamo la Più Grande Radio Community Italiana. Database dei professionisti della radio, delle Emittenti Radiofoniche, Radio news, Corsi di Radio, servizi per le radio e tanto altro. Leggi i miei articoli

Articoli popolari

Intervista a Maurizio Guagnetti di Radiobici: un’iniziativa supportata dalla Gazzetta dello Sport

Intervista a Maurizio Guagnetti di Radiobici: un’iniziativa supportata…

Articoli recenti

Manuela Doriani approda a Radio Vigevano

Manuela Doriani approda a Radio Vigevano

Morto Sergio Zavoli: fu direttore del Gr Rai

Morto Sergio Zavoli: fu direttore del Gr Rai

Newsletter

Rimani sempre aggiornato sulle novità del Settore Radiofonico.