HomeMagazineRadiodays Europe 2025: Dal 09 all’11 Marzo ad Atene

Radiodays Europe 2025: Dal 09 all’11 Marzo ad Atene

Radiodays Europe 2025: Dal 09 all’11 Marzo ad Atene

Si sono da poco conclusi i Radio Days Europe 2024 di Monaco, di cui Radiospeaker.it è Media Partner come ogni anno. Radiodays Europe, il luogo d’incontro internazionale per l’industria radiofonica, si terrà ad Atene dal 09 all’11 marzo 2025.

Quest’anno l’evento che raduna i più grandi professionisti internazionali, le aziende di settore e migliaia di appassionati ha toccato diversi temi di cruciale importanza per l’intera industria radiofonica: l’Intelligenza Artificiale applicata ai processi produttivi radiofonici, I Podcast come validi alleati della radio, La Prominence della radio sui cruscotti delle automobili di nuova generazione, La radio e i Giovani e i segreti per conquistare le generazioni Zeta e Alfa.

Questi sono solo alcuni dei tanti argomenti affrontati durante la tre giorni di Monaco dove Radiospeaker.it ha rappresentato l’Italia dal punto di vista mediatico.

Guarda gli Highlights dei Radiodays Europe 2024

La Radio e la Generazione Z

Tra gli argomenti che mi stanno più a cuore, c’è quello che riguarda il delicato rapporto tra la radio e i giovani.

Coinvolgere la Generazione Z con la radio tradizionale potrebbe sembrare un compito titanico, ma Aled Haydn Jones, direttore di BBC Radio 1, ci ha illuminato con alcune strategie che si sono dimostrate efficaci nel raggiungere questa sfuggente fascia demografica. Uno degli ostacoli fondamentali nel coinvolgere la Gen Z nella radio è la loro aspettativa di contenuti personalizzati. A differenza delle generazioni precedenti, che sono cresciute con l’idea dei media tradizionali, la Gen Z è immersa in un mondo di esperienze personalizzate.

Ma come fare, quindi, a conquistare la fascia più giovane della popolazione? La risposta sta in tre approcci chiave:

In primo luogo: Sfruttare le fan-base di artisti e personaggi famosi. Intervista i protagonisti amati dalla generazione Z per raggiungere la generazione Z.

In secondo luogo: sfrutta uno dei super poteri della radio: la diretta. La diretta è uno dei super poteri della radio, raccontare quello che succede nel mondo mentre sta succedendo, condividendo e vivendo insieme agli ascoltatori la vita in tempo reale

Terzo punto: Non devi assumere un giovane di 15-24 anni per attrarre giovani di 15-24 anni”. è più important avere presentatori che capiscano i gusti della generazione Z, arricchiscano la radio con le proprie esperienze e siano coesi tra di loro. Avere un gruppo di presentatori “amici” ti fa sentire parte di un gruppo e questo potrebbe attirare i ragazzi della generazione Z.

Cosa sono i Radiodays Europe?

Radiodays Europe è stato fondato a Copenaghen nel 2010 e da allora si tiene ogni anno in una diversa città europea. Da allora è diventata la conferenza internazionale più importante per i professionisti della radio, con oltre 1.600 partecipanti provenienti da 65 paesi. È il luogo d’incontro per l’industria europea della radio, dei podcast e dell’audio, attirando emittenti radiofoniche private e pubbliche, podcaster grandi e piccoli ed esperti audio di una vasta gamma di settori.

Giorgio d'Ecclesia

Giorgio d'Ecclesia

Founder & Ceo di Radiospeaker.it, Dizione.it e Programmiradiofonici.it. Conduttore radiofonico per Radio Globo, Organizzatore del World Radio Day, Autore del libro "Teorie e Tecniche di Conduzione Radiofonica". Consulente e Formatore Radiofonico. Leggi i miei articoli

Articoli popolari

Gianluca Gazzoli doppiatore di “Space Jam: New Legends”

Gianluca Gazzoli doppiatore di “Space Jam: New Legends”

Articoli recenti

Albertino lancia MXTP, l’esclusivo DJ desk che unisce musica e design d’alta qualità

Albertino lancia MXTP, l’esclusivo DJ desk che unisce…

Radio Zeta Future Hits Live 2024: presentano Paola di Benedetto, Giulia Laura Abbiati e Luigi Santarelli

Radio Zeta Future Hits Live 2024: presentano Paola…

Radio Italia Live: il cast del 15 maggio a Milano

Radio Italia Live: il cast del 15 maggio…

Newsletter

Rimani sempre aggiornato sulle novità del Settore Radiofonico.