Radiolina: record di ascolti per l’emittente sarda

Radio News

Radiolina: record di ascolti per l’emittente sarda

Una media di 70.000 ascoltatori al giorno, per arrivare a 330.000 ascoltatori alla settimana. I dati d'ascolto Radio relativi al primo semestre mobile del 2017, diffusi recentemente dal TER (Tavolo editori radio), confermano l’ottimo lavoro svolto da Radiolina, la seguitissima emittente sarda che fa capo al gruppo L’Unione editoriale.

Una radio che punta molto sull’intrattenimento, la musica e l’informazione (con un giornale radio regionale e nazionale trasmesso ogni ora, poi gli approfondimenti sul traffico, il meteo, i film trasmessi al cinema, e le notizie diffuse direttamente in sardo) come apprendiamo da unionesarda.it. Forte anche della collaborazione con la sorella emittente televisiva Videolina, sempre per le edizioni del radiogiornale, ma attiva anche sugli eventi musicali e lo sport.

Con la radiocronaca in diretta delle partite del Cagliari, della Dinamo Sassari e il pre-partita della Pasta Cellino Cagliari, e gli approfondimenti dei programmi “A voi la linea Web” e “Il Cagliari in Diretta Web”. Ma ricordiamo ad esempio anche le numerose iniziative dell’estate 2017, come il Poetto Fest, l'Holicor Run and Music e il Poetto On Air, che ha visto tra l’altro la presenza di personaggi della scena musicale nazionale ed internazionale, come Sfera Ebbasta, Sven Vath e Bob Sinclar.

Radiolina nasce a Cagliari nel 1975, e con un palinsesto attivo tutti i giorni dalle 6 alle 22, ad oggi è la radio più ascoltata della Sardegna, nonché la prima emittente libera dell’isola. Numeri, che trovano sicuramente forza nella grande presenza sul territorio (nell’informazione, nello sport, e con gli eventi musicali), e che strizzano l’occhio anche ad un sito internet sempre più aggiornato e ricco di contenuti (come video, classifiche e podcast), che rappresenta certamente un valore aggiunto alla stessa voce della radio.

Articolo a cura di Vittoria Marchi