Chiude Primaradio: le frequenze passano a Discoradio

Radio News

Chiude Primaradio: le frequenze passano a Discoradio

Dopo oltre 20 anni di messa in onda, Primaradio, storica emittente piemontese, ha chiuso ufficialmente le trasmissioni, tra rumors e parole di commiato da parte di ascoltatori affezionati ed ex voci della radio.

La voce della città di Asti negli anni era arrivata a coprire un’area piuttosto vasta del Piemonte, dalla stessa Asti fino a Cuneo, Alessandria, Torino e Biella, sulle frequenze 98, 99 e 99.100, frequenze che ora sono state cedute alle note di Discoradio.

Le ragioni della fine delle trasmissioni ad oggi non sono molto chiare, riguardo a questa drastica decisione l’emittente sembra infatti non aver fatto trapelare nulla fino all’ultimo momento, sabato 4 marzo, quando sulla homepage del suo sito è comparsa la scritta “Primaradio ha terminato le sue trasmissioni. Ringraziamo il personale, gli ascoltatori e gli amici che ci hanno accompagnato”, frase visibile su Primaradio.it.

Negli ultimi giorni sui social non sono stati pochi i commenti riguardanti la chiusura “improvvisa” della storica emittente, da quelli degli ascoltatori ormai abituati alla quotidiana compagnia della radio, alle parole di chi nell’emittente fino a pochi giorni fa ci lavorava ancora, o di chi ne ha fatto parte per un lungo periodo e magari l’ha anche vista crescere.

Grazie ai suoi speaker e ai suoi giornalisti, la radio diretta da don Moreno Filipetto (l’editore era invece l’Istituto Salesiani San Giovanni) ha saputo raccontare e fare la storia della città di Asti per molti anni. Storie che hanno lasciato ormai posto alla musica e al ritmo di Discoradio.

Photo Credit: LASTAMPA

Articolo a cura di Vittoria Marchi