Daniele Bossari entra a Radio Italia

Corsi Radiofonici

Daniele Bossari entra a Radio Italia

Sono passate già diverse settimane dall’inizio della nuova stagione radiofonica, in cui immancabili sono state le novità che hanno contraddistinto i palinsesti delle emittenti. Nuovi format, nuovi speaker, oltre ad indiscusse conferme che fanno seguito ad un “radiomercato” estivo pieno di “colpi di scena”.Cambiamenti che, a seconda delle preferenze, hanno accontentato o deluso i tanti ascoltatori impazienti nell’ascoltare quel determinato programma che da sempre ha allietato le loro stressanti e impegnative giornate.

Ma le sorprese non sono finite. La notizia, infatti, arriva dall’emittente di solo musica italiana, Radio Italia, che presenta la sua “new entry” tra gli speaker del palinsesto presieduto da Mario Volanti. Si tratta di Daniele Bossari, personaggio abbastanza noto per le sue apparizioni pubbliche come opinionista in televisione, ed  anche per le fortunate conduzioni in importanti programmi musicali di successo, quali gli storici ed indimenticabili “Top Of The Pops” o il “Festivalbar”.

A partire dal 5 ottobre sarà “on air” ogni fine settimana tra le 17,00 e le 19,00 in un “drive time” che in qualche modo è in linea anche con le passioni predilette da Bossari. Infatti, tra i  contenuti proposti,  vi sarà spazio anche per le novità in arrivo dall’universo tecnologico, ovviamente il tutto contornato dalle emozioni che solo la grande musica italiana è in grado di suscitare. A tal proposito, Daniele si alternerà con Paola Gallo alla conduzione anche di “RadioItaliaLive”, il prestigioso “salotto” musicale di Radio Italia, in cui ospiti sono i grandi artisti nostrani, all’interno di un “talk” fatto di interviste ed esibizioni dal vivo. L’ appuntamento con la musica “live” su Radio Italia è previsto per ogni venerdì dalle 22,00, in FM, ed anche sul canale televisivo dell’emittente, Radio Italia Tv.

Novità quindi interessanti che rinvigoriscono l’operato di Volanti, dopo gli importanti e soddisfacenti risultati in termini di ascolto, riscontrabili anche grazie alla leadership che la radio detiene su Facebook , con 1,5 milioni di utenti che hanno espresso il proprio “like”.

Vedremo se nei prossimi mesi vi saranno novità, chissà, magari anche da parte delle dirette concorrenti.

Fonti: AffariItaliani.it

Articolo a cura di Maurizio Schettino