Mostra di radio d’epoca a Roma alla Casa della Memoria.

Storia della Radio

Mostra di radio d’epoca a Roma alla Casa della Memoria.

Ricevitori italiani e americani pre e post – bellici, riproduzioni di apparecchiature scientifiche ed addirittura una coppia di trasmettitori del padre della radio, Guglielmo Marconi.

Questo e tanto altro ancora sarà esposto alla Mostra delle radio d’epoca, che si terrà dal 14 aprile al 14 maggio 2011, nella Casa della Memoria a Roma.

La capitale si prepara ad aprire le porte a tutti i radioamatori per celebrare un amore che per molti non è mai tramontato con preziose ‘chicche’ come le radio di bordo del dirigibile Italia, mandato in spedizione al Polo Nord nel 1928. Un mese per scoprire il lungo percorso che ha portato la telegrafia senza fili sino alle radio commerciali (anni 20 – 50) e comprendere l’importanza di questo affascinante mezzo di comunicazione nella storia del nostro Paese.

L’iniziativa è a cura del Dipartimento Cultura - U.O. Strutture Culturali - Servizio Programmazione e Gestione Spazi Culturali e di (AIRE) Associazione Italiana Radio d'Epoca - Gruppo locale di Roma & Lazio in collaborazione con l'Associazione Culturale Rione Garbatella e Zètema Progetto Cultura.

Per maggiori informazioni è possibile consultare il sito: www.casadellamemoria.culturaroma.it
La radio vi aspetta.

Articolo di Fabrizio Brancaccio