A breve il primo compleanno di Radio Cusano Campus, l'intervista a Gianluca Fabi

Radio News

A breve il primo compleanno di Radio Cusano Campus, l'intervista a Gianluca Fabi

Fuori dai soliti schemi radiofonici dentro la quotidianità, attraverso la lente di ingrandimento della cultura: questa è Radio Cusano Campus, la radio dell’Università Niccolò Cusano.

Dar vita ad un’emittente radiofonica in grado di rafforzare l’identità dell’Ateneo e ampliarne l’immagine all’esterno, grazie ad un palinsesto vario, vivace e ricco di contenuti, questa l’idea dei verticidell’università che si è concretizzata durante lo scorso 8 settembre 2014.

L’esperimento comunicativo fa da specchio all’Ateneo di cui porta il nome. Fonde attualità, spaziando dalla storia all’economia, dalla psicologia alla medicina, dal cinema alla cultura giovanile, e didattica.Si tratta di un investimento coraggioso, dunque, visto il momento.

A proposito Gianluca Fabi – addetto stampa dell’Ateneo e conduttore di “Ho scelto Cusano” – dichiara: “L'Università Niccolò Cusano  ama investire su tutto ciò che gli consente di uscire dagli schemi canonici degli atenei tradizionali, e vuole divenire un punto di riferimento accademico ma anche un centro polivalente da un punto di vista culturale. Capace di esprimersi attraverso diverse attività al suo interno. Radio Cusano Campus è uno dei tasselli di queste molteplici attività culturali.”

Il clock prevede tre dischi all’ora, spesso pertinenti con gli argomenti trattati. La musica, quindi, fa da tappeto ai contenuti così come da desiderio del consiglio d’amministrazione: “Ci hanno chiesto di rendere la cultura protagonista del palinsesto, di dare uno stile documentaristico ai programmi e di fornire agli ascoltatori una talk- radio ricca di spunti di riflessione e contenuti. Ci stiamo riuscendo grazie al lavoro di una redazione unita e preparata”, aggiunge Fabi.Radio Cusano Campus è una talk radio con approccio prettamente giornalistico, sono previste interviste, schede di approfondimento, e materiali audio.

Il palinsesto comincia al mattino, alle 7 e termina alle 22. “Ogni programma approfondisce tematiche diverse grazie all'ausilio dei nostri studenti, dei docenti e dei ricercatori anche di altre Università. Poi ci sono le grandi firme del giornalismo sempre presenti nei vari programmi. Insomma il mondo culturale è interamente rappresentato e raccontato. Il palinsesto è stato costruito su misura dei conduttori scelti per le loro capacità giornalistiche, ma anche e soprattutto selezionati per la loro capacità divulgativa. Chi conduce su Radio Cusano Campusdev’essere in grado di avere i ritmi che impone il mezzo radiofonico, ma allo stesso tempo la conoscenza e il talento comunicativo che si richiede a un conduttore di un documentario”, specifica il conduttore di “Ho scelto Cusano”.

Radio Cusano Campus è la prima radio universitaria anche in FM sugli 89.100, a Roma e nel Lazio o tramite il sito www.radiocusanocampus.it; ed è stata accolta con grande entusiasmo sia dagli studenti che dai docenti. “Gli studenti hanno l'opportunità di divertirsi e di raccontare il loro mondo in Fm. I docenti hanno ora uno straordinario strumento di divulgazione della loro conoscenza e hanno poi la possibilità di utilizzare le loro competenze per analizzare le principali notizie d'attualità”, sottolinea Gianluca.

Il ruolo della comunicazione è centrale per l’Ateneo. “La Cusano ritiene la comunicazione fondamentale, perché è convinta che quello  che sta realizzando debba essere conosciuto da chi vuole investire nel proprio futuro. Per questo la Radio, è la prima emittente universitaria italiana, affidata a un gruppo di professionisti del giornalismo radiofonico”, si congeda così l’ufficio stampa della prima radio universitaria italiana che trasmette anche in FM.

Conto alla rovescia al primo compleanno dell’emittente dell’Università Niccolò Cusano. Il primo anno di vita coincide col primo dentino, per i neonati, si comincia a gattonare e scoprire il mondo fuori. La vita è lunga e il futuro in divenire: ad maiora.

Articolo a cura di Annalisa Colavito