Carmelo Maisano nuova voce di R101

Radio News

Carmelo Maisano nuova voce di R101

Una nuova voce si aggiunge al palinsesto di R101: è Carmelo Maisano, nonché fratello di Emanuela, già conduttrice del network milanese.

Nato il 24 maggio del 1983 in provincia di Reggio Calabria e cresciuto in provincia di Novara, Carmelo sarà in onda ogni weekend dalle 20 alle 24, ma per il prossimo (a patto che non ci siano diverse disposizioni dalla direzione), debutterà con Emanuela dalle 9 alle 13.

L'abbiamo raggiunto per farci raccontare qualcosa della sua carriera e della nuova avventura.

1) Ciao Carmelo, grazie per aver accettato il nostro invito. Intanto congratulazioni per il tuo nuovo inizio! Raccontaci di come è nata la tua passione per la radio e come si è sviluppata negli anni.

"Ciao! Mi sono avvicinato al mondo della radio intorno ai 13 anni: la mia cameretta è stato il mio primo studio di registrazione e sperimentazione di musiche e jingles. Qui nascono i miei personaggi, che poi nel 2002 trasporto a Punto Radio 96, una radio locale di Novara. Da lì parte un programma goliardico con un mio amico e socio, dove facevamo caratterizzazioni e imitazioni. Ho sempre ascoltato la radio in età giovanissima, e speravo di arrivare un giorno davanti a quel microfono dove parlano tutti i big. Direi quindi che sabato iniziamo con un buon proposito!"

2) Com'è arrivata la chiamata di R101 e come hai reagito?

"Era inizio marzo 2019, quando il direttore Daniele Tognacca si era incuriosito e mi ha voluto conoscere in un incontro ufficioso. Mi ha detto: 'Vieni in studio e fammi capire un po' chi sei e cosa fai. Poi a fine luglio mi arriva una chiamata che faceva più o meno così: 'Ciao Melo, sono Babbo Natale. Sai che Babbo quest'anno è arrivato ad agosto e ti ha portato una convocazione su R101. Sei dei nostri?'. Ho saltato due metri da fermo, e ho risposto: 'Certo Babbo, sono pronto e mi fa molto piacere!'."

3) Questo weekend debutterai con tua sorella Emanuela: questione di poco o è un'accoppiamento destinato a durare nel tempo?

"Ti lascio con un punto di domanda perché ci potrebbero essere dei cambiamenti, ma non posso dirti altro perché ancora non c'è niente di ufficiale".

 4) Mancano pochi giorni al tuo inizio: come ti senti?

"C'è un'ansia ma quella bella: fibrillazione, cuore a mille e il mal di pancia classico come quando sali si un palco per parlare davanti a tanta gente".

 5) Quali consigli daresti ai giovani speaker che sognano di entrare in un network nazionale?

"Diciamo che io sono ancora dalla parte dei giovani speaker perché è la mia prima esperienza. Ragazzi, lavorate tanto e studiate. Non fermatevi ai primi no, perché (come il sottoscritto) ne riceverete tanti. Però tutti questi vi aiuteranno a crescere e a iniziare a mettere ogni giorno un piede come sto facendo io e fare una grande carriera".

In bocca al lupo Carmelo!

Articolo a cura di Francesco Pinardi

 

 

Corsi di Radio

Sogni di lavorare in Radio e non sai da dove cominciare?
Scegli uno dei Corsi di Radiospeaker.it!

Fill out my online form.