HomeMagazineRadio NewsIl Conte Galè e il suo mondo radiofonico: “In radio è importante il dialogo”

Il Conte Galè e il suo mondo radiofonico: “In radio è importante il dialogo”

Il Conte Galè spiega l'importanza del dialogo in radio con l'ascoltatore e indica alcuni consigli utili per la professione

Il Conte Galè e il suo mondo radiofonico: “In radio è importante il dialogo”

Gabriele Galeotti, in arte Conte Galè, è stato intervistato da Orlando Magazine per parlare delle sue esperienze e, naturalmente, del mondo radiofonico. Quest’ultimo è la sua arena principale e, dunque, ha saputo spiegare al meglio alcune dinamiche. Il Conte Galè spiega come primo punto l’importanza della radio e il rapporto di vicinanza con gli ascoltatori e l’importanza dell’interazione e del dialogo attraverso le diverse argomentazioni e la voce; “Durante la pandemia abbiamo registrato delle puntate che hanno fatto dei picchi vertiginosi perché siamo diventati strumento di compagnia per tantissime persone nella quotidianità”.

Quest’ultima dichiarazione racchiude pienamente la regola aurea del mondo radiofonico e il Conte Galè ci tiene a precisarla. Entrando nel vivo dell’intervista, l’ospite ha spiegato quali errori sono comuni in radio e come evitarli. Una serie di consigli da un conduttore radiofonico d’esperienza: “Innanzitutto non bisogna tromboneggiare perchè la conduzione deve essere veloce, con ritmo incalzante e corale. La cosa più importante è il dialogo ed è per questo che i social risultano fondamentali. Inoltre, non ci deve essere individualismo e il pubblico deve essere parte integrante”. Tuttavia, come sottolinea il Conte Galè è necessario avere anche una selezione musicale trasversale di qualità.

Il conduttore radiofonico e speaker di RTL 102.5, dunque, evidenzia alcuni punti cruciali per il mondo della radio e necessari per tutti coloro che si cimentano in questo mondo affasciante e accompagnato da una buona dose di divertimento. Inoltre, il Conte Galè incarna perfettamente il conduttore radiofonico in grado di mixare i tanti modi di fare radio, per la sua esperienza ma anche i ruoli ricoperti nel mondo dello spettacolo.

Agostino D'Angelo

Agostino D'Angelo

Ossessionato dallo sport. Calcio e tennis, due filosofie di vita. Da un tie-break ho imparato il valore dell'opportunità, da un calcio di rigore l'importanza di non sprecarla. Leggi i miei articoli

Articoli popolari

Radiospeaker intervista Shorty di m2o

Radiospeaker intervista Shorty di m2o

Articoli recenti

Ticket to Read torna in viaggio verso il Salone del Libro di Torino

Ticket to Read torna in viaggio verso il…

Newsletter

Rimani sempre aggiornato sulle novità del Settore Radiofonico.