HomeMagazineIntervisteMarco Mazzoli VS influencer: la radio non è un passaggio

Marco Mazzoli VS influencer: la radio non è un passaggio

Marco Mazzoli VS influencer: la radio non è un passaggio

Nelle scorse settimane abbiamo posto a tanti grandi personaggi della radiofonia Italiana una domanda ben precisa: cosa ne pensi degli influencer nelle radio? I followers sono diventati davvero più importanti dei contenuti in onda?

Hanno risposto Luce De Gennaro, Paoletta, Mauro Casciari, Laura Ghislandi e tanti altri, tutti d’accordo su un punto fondamentale: non importa da dove tu venga, ma se vuoi fare lo speaker devi avere tanta passione per questo mezzo e imparare a fare la radio con tanto lavoro e fatica.

Questa volta abbiamo fatto la stessa domanda sugli influencer a Marco Mazzoli che ha risposto con un video in esclusiva per Radiospeaker.it.

Cosa pensi degli influencer in radio? La risposta di Marco Mazzoli

“Non è detto che un influencer non possa avere talento e non possa fare la radio – ha precisato Mazzoli – prendiamo per esempio Fabio Volo; lui faceva il panettiere e adesso è conduttore radiofonico, attore, scrittore ed è anche molto bravo… io lo vorrei nella famiglia di 105.”

“Dall’altra parte ci sono alcuni influencer che hanno usato la radio come trampolino; Questo a me ferisce molto. Un po’ come quando diversi anni fa tutti quelli che uscivano dal Grande Fratello volevano andare a fare i DJ nelle discoteche; toglievano il posto ai veri professionisti.”

“La radio e la discoteca sono sempre stati visti come i parcheggi temporanei di questi fenomeni – ha continuato – che poi alla fine durano sei mesi o un anno e poi scompaiono.”

Non sono contrario a testare i fenomeni di altre piattaforme però la radio non può essere vista come un passaggio” ha detto con convinzione Marco Mazzoli riferendosi agli influencer che il più delle volte la sfruttano in quanto tale.

“Io faccio la radio per scelta, ho fatto anche altre esperienze ma se mi chiedessero di mollare la radio per la TV non lo farei mai.”

Mazzoli: “Non dico no agli influencer in radio”

“Non è detto che una persona che fa l’influencer non possa fare la radio; Bisogna però scegliere le persone giuste. Devi saperla fare la radio, è un mestiere; non puoi trattarla come la zoc*****ta di turno.”

“Non dico no agli influencer in radio – ha concluso Mazzoli – dico no a chiunque non sappia fare questo lavoro in radio, che siano panettieri, autisti dell’autobus o influencer.”

E non possiamo certo dargli torto.

Guarda il video con la risposta integrale di Marco Mazzoli

Adriano Matteo

Adriano Matteo

Tecnico del suono radiofonico, live e broadcast, giornalista iscritto all'albo pubblicisti della Puglia e grande appassionato di radio in tutte le sue sfaccettature. Leggi i miei articoli

Articoli popolari

FIR e RTL 102.5 insieme per il Guinness Sei Nazioni

FIR e RTL 102.5 insieme per il Guinness…

Cavallone e Sara fuori da R101: ecco perché!

Cavallone e Sara fuori da R101: ecco perché!

Articoli recenti

Newsletter

Rimani sempre aggiornato sulle novità del Settore Radiofonico.