HomeMagazineRadio EstereNicholas Grimshaw ha lasciato BBC Radio1

Nicholas Grimshaw ha lasciato BBC Radio1

Nicholas Grimshaw ha lasciato BBC Radio1

Tre importanti addii in pochi mesi: dopo quelli di Mistajam (passato a Capital Dance) e di Annie Mac (che ha voluto prendersi del tempo per stare con i figli), anche Nicholas “Nick” Grimshaw ha salutato l’ammiraglia BBC Radio1.

Il conduttore inglese, ultimamente in onda nel drive time, ha condotto oggi (12 agosto) la sua ultima diretta dopo 14 anni sulla radio pubblica.

I saluti di Nick alla fine della diretta

Nicholas ha dichiarato: “Da bambino il mio sogno era lavorare a BBC Radio 1 e sono stato abbastanza fortunato da avverarlo. Ma negli ultimi mesi ho pensato molto al mio futuro e ho preso la decisione di cambiare e andare avanti“.

Nick Grimshaw e Annie Mac, ormai ex collega, con cui iniziò la sua carriera radiofonica

Lo speaker ha poi ringraziato tutti gli ascoltatori del network: “Voglio ringraziare voi ascoltatori di Radio 1 per esservi uniti a me in questo viaggio. Grazie per essere stati una parte importante della mia vita e per aver condiviso le vostre vite con me alla radio ogni giorno“.

Al momento Nicholas non ha ancora annunciato nuovi progetti:Continuerò a fare tv (in passato è stato giudice di X Factor, ndr) e sto lavorando ad un sito di interior design relativo al mio profilo Instagram. Ma in futuro vorrei tornare a fare radio, il suo potere mi colpisce sempre molto”.

Al suo posto ci saranno Vick Hope e Jordan North, a partire dal 6 settembre.

Vick Hope e Jordan North, nuovi conduttori del drive time di BBC Radio 1
Francesco Pinardi

Francesco Pinardi

Conduttore radiofonico, speaker, giornalista e studente di Scienze della Comunicazione presso l'Università degli Studi di Torino. Leggi i miei articoli

Articoli popolari

Ticket to Read torna in viaggio verso il Salone del Libro di Torino

Ticket to Read torna in viaggio verso il…

Articoli recenti

Rai Radio 2 è la Radio Ufficiale di “Io leggo perché”

Rai Radio 2 è la Radio Ufficiale di…

Newsletter

Rimani sempre aggiornato sulle novità del Settore Radiofonico.