Radio 105, Valeria Oliveri e Bryan Ronzani: Puntate in alto ma costruendo delle basi solide

Interviste

Radio 105, Valeria Oliveri e Bryan Ronzani: Puntate in alto ma costruendo delle basi solide

Pochi giorni fa vi abbiamo comunicato il nuovo direttore di Radio 105 e il conseguente ritorno on air di Valeria Oliveri e Bryan Ronzani.

I due, che sono legati a Radio 105 sin da Expo 2015, hanno passato alcuni mesi lontano dai microfoni e sono stati in ambito commerciale.

Ora Bryan e Valeria sono di nuovo in onda sul network nazionale targato Radio Mediaset, ogni sabato e domenica dalle 16 alle 19.  

Abbiamo deciso di raggiungere i due conduttori per fare due chiacchere riguardo la loro carriera e il loro ritorno on air.

1) Ciao ragazzi, grazie per aver accettato il nostro invito. Come vi sentite dopo il ritorno ufficiale a Radio 105? 

Valeria: "E’ emozionante ma tutto molto naturale, ci sentiamo a casa, appena abbiamo schiacciato il tasto ON del microfono è tornata l’energia che abbiamo sempre avuto fin dal primo giorno di diretta".

Bryan: "Sono davvero felice di essere tornato in onda, sembra assurdo ma proprio qualche ora prima stavo pensando a quanto mi mancasse fare Radio. Come si dice: "detto, fatto!". La Radio è una delle mie grandi passioni, poter tornare ai microfoni di 105 è una grande conferma professionale".

2) Nei mesi precedenti siete stati lontani dai microfoni di 105. Com'è arrivata la proposta di tornare? 

Valeria: "Eravamo lontani dall'onda ma impegnati nelle attività commerciali in giro per l'Italia. Poche ore dopo l’ufficializzazione della nomina di Barbara Rosseti alla direzione di 105 è arrivata la sua chiamata. E’ stata molto diretta: mi ha detto che mi voleva di nuovo in onda e che avremmo iniziato subito! Il suo entusiasmo e la sua positività sono stati subito contagiosi e con grande piacere ho preso parte a questo nuovo progetto".

Bryan: "La proposta è arrivata il giorno dopo della nomina del nuovo Direttore, Barbara Rosseti. Ci ha chiamati lei stessa, si è presentata e ci ha chiesto di tornare in onda il sabato stesso, è stata una bella sorpresa, la sua energia mi ha subito convinto che sarebbe stato un nuovo super inizio".

3) Vi conoscete ormai da tanto: com'è cambiato il vostro rapporto nel tempo? Quali difetti avete migliorato? (se ne avevate)

Valeria: "Conosco Bryan dal 2015, ci ha uniti l’esperienza in Expo, un progetto molto importante che in 6 mesi ci ha legati tantissimo, non solo professionalmente ma anche umanamente.
Nel corso degli anni abbiamo preso strade differenti ma siamo sempre stati molto uniti. Ogni volta che torniamo in diretta assieme ci divertiamo molto ma soprattutto cerchiamo di perfezionarci, c’è costantemente un confronto per poter lavorare al meglio. Sicuramente, negli anni, abbiamo migliorato il nostro ritmo e la precisione nel rispettare i tempi del clock".

Bryan: "Io e Vale siamo grandi amici, abbiamo un bellissimo rapporto, quasi come fratello e sorella, un rapporto che è cresciuto negli anni e che ci ha permesso di crescere insieme e confrontarci giorno per giorno, sia in ambito professionale sia in quello personale. Tutto questo ci ha permesso di migliorare, conosciamo pregi e difetti di ognuno e in onda portiamo semplicemente noi stessi, è tutto molto sincero e naturale, ci si prende in giro parecchio anche nella vita di tutti i giorni".

4) Quali sono i segreti per una buona conduzione di coppia? Come fate ad essere in sintonia?

Valeria: "Sicuramente l’esperienza. Nel corso degli anni impari a conoscere il tuo partner, come nel calcio, dopo tanti allenamenti sai quando è il momento giusto per fare un cross e andare a rete.
Un altro segreto è cercare di migliorarsi costantemente, non accomodarsi mai sui risultati ottenuti ma continuare a spingere per crescere".

Bryan: "Di certo il tempo aiuta, le ore passate insieme al microfono hanno permesso un grande affiatamento. Si dice che per padroneggiare al meglio qualcosa ci vogliano 10.000 ore di pratica...Beh, non siamo arrivati a quella cifra ma poco ci manca. Un'altra cosa importante è viversi anche al di fuori del lavoro, condividere esperienze di vita, anche le più semplici, porta ad una complicità sempre maggiore, sono sicura che mentre siamo in diretta questo si percepisca".

5) Quali consigli dareste ai giovani speaker che sognano di entrare in un network?

Valeria: "Puntate in alto ma costruendo delle basi solide. La vetta la si raggiunge solo con la preparazione fisica giusta. Lo stesso vale per la radio! Allenatevi ovunque voi siate, a casa, nelle web radio universitarie se ne avete la possibilità, create qualcosa con chi, come voi, ha la stessa passione. Una volta iniziato, verrà tutto molto spontaneo, sentirete la voglia di puntare sempre più in alto per potervi migliorare".

Bryan: "L'unica cosa che mi sento di consigliare è quella di impegnarsi e crederci sempre, ma sopratutto mettersi sempre in gioco cercando di migliorare i propri difetti. Sembra la solita frase ma è davvero così. Si dice che della scalata, non si ricordi mai il momento in cui si arriva in cima, ma di tutto quello che si è fatto per arrivarci...Quindi tanta pratica e forza di volontà, le difficoltà ci sono sempre, ma mai buttarsi giù".

6) Ci saranno novità in 105 Weekend? Cosa affronterete nel programma?

Valeria: "Il programma è in evoluzione continua, la volontà è quella di essere una buona compagnia per i nostri ascoltatori nel weekend, con tanta musica e uno sguardo alle notizie più divertenti ed interessanti del web. Non mancheranno riferimenti al mondo dello sport e del gaming, temi a noi molto vicini".

Bryan: "Come ha detto Valeria, il programma sarà in continua evoluzione. Sicuramente il ritmo per noi è fondamentale, ci sarà tanta musica e tante chiacchiere, curiosità e risate, un buon modo per passare il pomeriggio del sabato e della domenica in allegria, senza mai dimenticarsi che siamo circondati dai nostri ascoltatori, che sono l'altra metà dello show, lo arricchiscono e lo migliorano con la loro interazione".

Bentornati on air ragazzi!

Articolo a cura di Francesco Pinardi

Corsi di Radio

Sogni di lavorare in Radio e non sai da dove cominciare?
Scegli uno dei Corsi di Radiospeaker.it!

Fill out my online form.