HomeMagazineRadio NewsIl Festival della Letteratura alla Radio

Il Festival della Letteratura alla Radio

Il Festival della Letteratura alla Radio

La ventiquattresima edizione del Festival della Letteratura di Mantova, dal 9 al 13 Settembre 2020, sarà un’edizione innovativa e sperimentale, trasmessa anche in radio.

In un clima di restrizioni e distanziamento, di riduzione degli spazi culturali di condivisione (teatri, cinema, musei), si è reso necessario, specialmente per il settore artistico, reinventarsi e individuare nuovi modi e contesti per assicurare e stimolare l’incontro tra gli scrittori e il pubblico, far circolare idee, pensieri e cultura per rispondere adeguatamente al desiderio di partecipazione e di condivisione sociale, reso ancora più intenso dal periodo di lockdown.

“Quello che presentiamo è un Festival che abbiamo reinventato daccapo, senz’altro inusuale, ma nello stesso tempo fortemente riconoscibile. L’esperienza del confinamento, la classificazione off limits imposta agli spazi di aggregazione e di cultura nella fase più acuta dell’epidemia, ha portato tutti non solo a sospendere temporaneamente le attività, ma a ripensare a come e dove riprendere il filo del discorso. (…)  In questo stato d’eccezione non potevamo che sperimentare e la nostra convinzione è che tutto quello che proveremo a mettere in atto quest’anno non sarà soltanto una parentesi in attesa del ritorno alla normalità, ma il punto da cui incominciare a immaginare le edizioni future“. Così sul sito del Festival.

Quattro i nuovi percorsi individuati, attraverso i quali si svilupperà il Festival: gli eventi dal vivo saranno pertanto affiancati dalla creazione di una radio, da dirette streaming, contenuti specifici pensati per il web e da un almanacco.

Quattro spazi di incontro e partecipazione, autonomi e interconnessi, capaci di garantire ad autori, lettori e amici del Festival di essere comunque presenti, secondo la propria sensibilità e nonostante i limiti agli spostamenti, e di accogliere anche chi del Festival non aveva mai sentito parlare”.

La Radio del Festival della Letteratura di Mantova

Radio Festivaletteratura andrà in onda quotidianamente dalle 10 alle 21, con dodici programmi dedicati, un giornale radio e con più di sessanta ospiti live, sia italiani sia internazionali, al fine di garantire un’esperienza immersiva nel clima dell’evento, da ovunque ci si colleghi.

Tra le varie proposte del palinsesto troveremo:

Sintomatiche parole, un’analisi sui termini maggiormente descrittivi e rappresentantivi del periodo appena trascorso e non ancora completamente concluso, con il contributo di Giuseppe Antonelli e la conduzione di Lorenzo Alunni che ospiterà professionisti di diversi settori per discutere e riflettere, partendo dalle parole, sulla pandemia e sui cambiamenti da essa determinati a livello globale.

Consapevolezza verde, programma condotto da Matteo De Giuli e Nicolò Porcelluzzi, sul tema ambientale, argomento cui è stata da sempre rivolta un’attenzione particolare all’interno del Festival. Quattro i temi affrontati: clima, animali, letteratura, politica, uno per puntata, ai quali saranno associate interviste con esperti in studio e letture specifiche.

Altro apputamento caro al Festival è Meglio di un romanzo, il contest dedicato ai giovani talenti del giornalismo narrativo. Gli autori delle quattro migliori opere prescelte avranno l’opportunità di partecipare ad un pitching radiofonico; coordinati da Christian Elia con la giuria di Floriana Bulfon, Annalisa Camilli, Maurizio Pagliassotti e Simone Pieranni.

Sempre rivolto agli adolescenti, Read On Radio Station, incentrato sulle molteplici attività del progetto europeo promosso proprio dal Festival della Letteratura con il sostegno dell’UE. Due le rubriche fisse: blurandevù, con le interviste dei ragazzi ai vari autori ( Fabio GenovesiIgiaba Scego, Marta BaroneFrancesca Mannocchi), e passports, dedicata alle identità in movimento.

Blink – lampi d’arte tra le righe, trasmissione curata da Claudio Musso, dedicata al mondo del libro, come elemento creativo e sovversivo. Ogni puntata sarà composta da tre mini-rubriche (book as idea as idea– cover theory – message in a bottle), e ci saranno ospiti diversi ogni giorno. Tra questi sono attesi il direttore del MACRO Luca Lo Pinto, l’artista Luca Trevisani, il fumettista Emanuele Rosso e storici dell’arte come Ilaria Bignotti.

Non mancherà la musica di Bonus Track, condotto da Marta Bacigalupo. Musicisti e cantautori si confronteranno con scrittori e artisti di vario genere.

Panorama internazionale, programma condotto da Simonetta Bitasi e Chiara Codecà, alla scoperta di autori internazionali ancora poco conosciuti e di nuovi talenti.

Giusto in tempo! il programma dedicato al discorso filosofico sulla natura del tempo, con Ilaria Rodella e Costanza Faravelli.

E poi ancora, Due Punti, condotto da Silvia Righi e dedicato alla poesia e ai poeti; Radio Tunisi, con Luca Scarlini, per conoscere ed esplorare il fervente panorama artistico-letterario della capitale araba; l’irriverente e allegro Cabaret Letterario con Simonetta Bitasi e Angelo Orlando Meloni; mistero e suspense ne La mezz’ora del delitto, con Marco Malvaldi e Davide Ruffinengo; approfondimenti scientifici con Scienceground.

Radio Festivaletteratura sarà disponibile sul sito temporaneo FestLet2020, dove verranno inseriti i podcast delle varie puntate. Nei giorni dell’evento saranno prediposte postazioni di ascolto in città e la diretta sarà assicurata anche nelle biblioteche della provincia.

Mariele Scifo

Mariele Scifo

Redattrice web. Con i sogni, sbagliati, nel cassetto... Leggi i miei articoli

Articoli popolari

Palladio Acoustics: un banco mixer alla migliore Web Radio!

Palladio Acoustics: un banco mixer alla migliore Web…

R101 dalle cime innevate con "Quota 101" al manto erboso con "R101 Rugby"

R101 dalle cime innevate con "Quota 101" al…

Radio 24 compie 18 anni e Diciotto persone possono assistere alle Dirette

Radio 24 compie 18 anni e Diciotto persone…

Articoli recenti

La Notte dei Ricercatori: la maratona radiofonica di Raduni

La Notte dei Ricercatori: la maratona radiofonica di…

Newsletter

Rimani sempre aggiornato sulle novità del Settore Radiofonico.