HomeMagazineCuriosità RadiofonicheSocial Radio Lab: Radio Deejay, Radio 105 e Radio2 RAI Top su Instagram

Social Radio Lab: Radio Deejay, Radio 105 e Radio2 RAI Top su Instagram

La radio più seguita su Instagram è Radio Deejay, che a dicembre contava 773.400 follower, seguita da Radio 105 con 751.300 e il maggiore aumento nel trimestre: 24%. A seguire RTL 102.5 con 699.400 e Radio Italia solomusicaitaliana con 557.300.

Radio2 RAI è l’emittente radiofonica che ha pubblicato di più, 954 volte nel trimestre con una media giornaliera di 10 post, molto di più di Radio1 RAI, Radio Bruno e Radio Italia che si sono assestati su circa 3 contenuti al giorno.

L’impegno di Radio2 RAI si è concentrato molto sul progetto multipiattaforma che ha portato Radio2 Social Club in televisione” – racconta Stefano Chiarazzo del Social Radio Lab – “Ben 12 dei 20 hashtag più utilizzati dalle radio italiane su Instagram ha a che vedere con l’ecosistema RAI”.

Alcuni esempi: #RaiRadio2, #Rai2, #RaiPlayRadio, #Radio2SocialClub, #LucaBarbarossa, #AndreaPerroni e #StefanoCenciSocialBand.

Pur postando poco più di una volta al giorno è Radio 105 ad ottenere l’engagement più alto: 1,8 milioni interazioni tra mi piace e commenti. Seguono Radio Deejay (1,1 milioni), Radio Italia (560.000) e RDS 100% Grandi Successi (528.500).

Un primato che si conferma anche nella top ten dei contenuti più coinvolgenti, interamente presidiata dai video 105 Mi Casa Mashup, con gli artisti ospiti di Max Brigante impegnati a cantare il testo di una loro canzone con la base di un’altra.

In testa, l’esibizione della nuova voce del rap napoletano Emanuele Geolier, con 119.300 like e 2.400 commenti. “Si è rivelata vincente la strategia di Radio 105 di investire gran parte delle risorse editoriali e, presumibilmente, pubblicitarie del proprio account” – commenta Chiarazzo – “su di un progetto che, attraverso la scelta della “challenge” e degli artisti, ha attivato una community molto verticale”.

Come da prassi su Instagram, le radio hanno utilizzato anche hashtag “unbranded” per aumentare il potenziale di raggiungimento di pubblico interessato. Gli hashtag generici più utilizzati nel trimestre sono stati #Radio, #RadioShow, #ProgrammaRadiofonico, #onair e #music.

Radio Bruno e Radio Maria le più coinvolgenti su Facebook, Radio Italia e Radio Deejay su Twitter e YouTube 

Su Facebook Radio Bruno si conferma la più attiva, avendo postato più di 5.000 volte in 3 mesi con una media di 55 post al giorno. Un impegno che la porta a primeggiare anche per condivisioni (508.900) e commenti (144.700), ma non per numero di mi piace dove Radio Maria surclassa tutti con 2,7 milioni. È però di Radio 105 il post più coinvolgente Radio 105 con la news “Migliori amiche da 70 anni si trasferiscono nella stessa casa di cura per stare insieme” che ha raccolto 31.400 mi piace, 7.900 condivisioni e 6.000 commenti. Radio Italia resta la più seguita con 2,5 milioni di fan.

La grande sorpresa su Twitter è senza dubbio Radio Sportiva che si aggiudica il titolo di radio più attiva su Twitter, con 7.400 tweet, 148 risposte e 37 retweet. Più del doppio di RTL 102.5 (3.300 tweet) e Discoradio (2.800 tweet). La più coinvolgente è Radio Italia, con 114.500 mi piace e 26.900 interazioni tra retweet, risposte e menzioni. Suo anche il tweet più apprezzato del trimestre, gli auguri di buon compleanno a Marco Mengoni che ha raccolto 1.500 mi piace e 363 retweet. #Radio2 l’hashtag radiofonico più menzionato, 7.700 volte, davanti a #nonstopnews dell’omonimo programma di RTL 102.5 e a #Radio2SocialClub.

Su YouTube, è Radio24 ad aver postato più di tutti, 573 volte, ma è Radio Deejay a stravincere per iscritti al canale (157.000 di cui 20.000 nuovi), visualizzazioni (4,4 milioni, più di 10 volte di rispetto alla seconda classificata RTL 102.5) ed engagement (74.600 mi piace e 1.500 commenti). Tra i contenuti più coinvolgenti 9 su 10 sono proprio di Radio Deejay, spicca sugli altri il video “Per un milione di auguri, la canzone di Radio Deejay per il Natale 2019” che è stato visto 829.500 volte e ha ottenuto 13.800 mi piace e più di 600 commenti.

Radio Deejay si conferma la più seguita sui social media a febbraio 2020, davanti a Radio Italia e Radio 105 

Invariata la classifica delle radio italiane più popolari, ottenuta sommando i follower su Facebook, Twitter, Instagram e YouTube. Radio Deejay è leader incontrastata con 5,3 milioni di follower. Poi Radio Italia (3,8 milioni), che per poche decine di migliaia resiste alla crescita di Radio 105.

Continua il monitoraggio di Social Radio Lab e Talkwalker. Ulteriori aggiornamenti su dati, trend e curiosità saranno pubblicati su Twitter e su socialradiolab.it.

Prossimo appuntamento, il report del trimestre Gennaio-Marzo 2020.

Comunicato stampa Social Radio Lab in collaborazione con Talkwalker

Radiospeaker.it

Radiospeaker.it

Siamo la Più Grande Radio Community Italiana. Database dei professionisti della radio, delle Emittenti Radiofoniche, Radio news, Corsi di Radio, servizi per le radio e tanto altro. Leggi i miei articoli

Articoli popolari

Intervista a Luisa Vernelli: in radio dalla zona rossa per fare la differenza

Intervista a Luisa Vernelli: in radio dalla zona…

Articoli recenti

A marzo calo degli investimenti pubblicitari

A marzo calo degli investimenti pubblicitari

Newsletter

Rimani sempre aggiornato sulle novità del Settore Radiofonico.