Radio Rai: le novità dei nuovi palinsesti

Radio News

Radio Rai: le novità dei nuovi palinsesti

L’attuale stagione radiofonica porta alcune novità in casa Radio Rai.

Partiamo dal palinsesto di Rai Radio 1 che con l’arrivo di settembre, oltre a confermare i programmi più amati dagli ascoltatori come "Italia sotto Inchiesta", "Radio Anch'io", "Zapping" o "Un giorno da Pecora", presenta anche la nuova rubrica “Tutti in classe”, in onda ogni lunedì mattina alle 7.35 e incentrata sull’universo scolastico. Poi arriva anche “Obiettivo Rai 1”, in onda dal martedì al venerdì alle 9.30, rubrica che tocca ogni giorno un tema differente, e ben quattro nuovi format: Radio 1 Music Club con John Vignola, Radio1 Bit Club con Francesco Adinolfi e Radio 1 Night club.

“Radio 1 giorno per giorno”, in onda dal lunedì al venerdì alle 11.00, si dedica invece al mondo del sociale e dell’attualità, per poi lasciare posto a “Seconda classe” alle 12.30 con Francesco Graziani, spazio in cui si approfondiscono tematiche legate alla cronaca. Nel week end troviamo invece “Life”, la nuova rubrica su salute benessere in onda il sabato mattina alle 9.30 con Michele Mirabella e Annalisa Manduca. E la domenica posto a un’altra new entry, “Te la do io l’arte”, trasmissione condotta da Nicolas Ballario e Cinzia Leone. “Incontri D’Autore”, la rubrica dedicata al mondo dei libri con Alessandra Rauti, altra novità di settembre, va invece in onda sia di sabato che di domenica alle 00.25.

Sul fronte “Rai Radio 2”, abbiamo invece il nuovo spazio di Lillo e Greg “610 Risponde”, dal lunedì al venerdì alle 13.45, mentre alle 14.00 è il turno di Andrea Delogu e Silvia Boschero con “La versione delle due”. Alle 16.00 arrivano invece Nuzzo, Di Biase e Casciari con “Numeri Uni”, mentre di notte i microfoni passano a “I Lunatici” Roberto Arduini e Andrea Di Ciancio.

Rai Radio 3 punta invece ad avvicinare le nuove generazioni, dando più spazio alla narrazione, piuttosto che all’esposizione dei suoi contenuti culturali. Ad esempio il nuovo format dei “Gettoni” (pillole di letteratura, scienza e filosofia) ora propone dei frammenti narrativi, come il nuovo format “Un giorno nella storia d’Italia”. L’impegno è poi quello di dare maggiore seguito ai principali Festival culturali italiani.

Per finire Isoradio continua ad offrire un controllo costante del traffico, con collegamenti quotidiani con Polizia Stradale, Società Autostrade, ANAS, Capitanerie di Porto, Aeroporti e Ferrovie. Spazio rilevante è quello di “Notte Sicura Isoradio”, ogni notte dalle 00.30 alle 05.30, un mix tra buona musica e informazioni su viabilità e sicurezza stradale, per accompagnare chi guida a tarda notte.

Articolo a cura di Vittoria Marchi 

Corsi di Radio

Sogni di lavorare in Radio e non sai da dove cominciare?
Scegli uno dei Corsi di Radiospeaker.it!

Fill out my online form.