Michele Dalai: da Radio2 ad Audibile di Amazon con "Fred"

Radio News

Michele Dalai: da Radio2 ad Audibile di Amazon con "Fred"

Dopo l'amara chiusura della collaborazione professionale con Rai Radio2 lo scorso Ottobre,  Michele Dalai torna con un nuovo programma radiofonico, Fred, creato e trasmesso in podcasting su Audibile di Amazon.

Cambia il nome, stile e concept rimangono gli stessi del predecessore Ettore- Ritratti a mano libera e anche in questo caso Dalai è affiancato dai colleghi Danilo Di Termini e Guido Bertolotti. Come lo stesso dichiara, dalle pagine de lastampa.it il nuovo programma: "Si chiama Fred come Buscaglione ed è una specie di evoluzione di Ettore, Continuiamo a raccontare le nostre storie, ma invece che via radio lo facciamo in podcasting.". Venti puntate, disponibili su Audibile, la piattaforma di Amazon per l'intrattenimento audio (con un catalogo di oltre 50mila titoli per circa 200mila ore di ascolto) dedicate a personaggi illustri come Kobe Bryant, Greta Garbo, Rita Hayworth, Humphrey Bogart ed eventi particolarmente rilevanti, rappresentativi delle specifiche tematiche trattate. 

La puntata di Lunedì 11 Marzo sarà incentrata sulla nascita della leggendaria squadra di rugby Original All Blacks: "Il racconto di un'avventura, un podcast in presa diretta che diventa narrazione teatrale. Lunedì io (Michele Dalai), Guido Bertolotti e Danilo Di Termini vi portiamo la storia di un viaggio nel tempo, nello spazio e nella gloria." 

Fred- il programma in podcast di Michele Dalai disponibile su Amazon

Si punta sul podcasting dunque, una realtà in veloce espansione che agevola una produzione e fruizione di contenuti sempre più selettiva e personalizzabile: "Realtà come Audible sostituiscono le radio di soli contenuti, perché ormai ci sono solo poche isole felici come Radio24 e Radio3. Qui però il palinsesto è totalmente flessibile, sei tu a costruirlo. Anche noi siamo più liberi, non essendoci più l’esigenza della playlist musicale che imponeva essere in radio. Ogni puntata dura un’ora intera e questo permette anche allo spettatore di restare più attento."   

Ed in merito alla sua esperienza radiofonica Michele Dalai ha spiegato che il suo non è un addio definitivo, perchè la radio resta sempre "una possibilità aperta". 

A cura di Mariele Scifo

Corsi di Radio

Sogni di lavorare in Radio e non sai da dove cominciare?
Scegli uno dei Corsi di Radiospeaker.it!

Fill out my online form.