HomeMagazineRadio NewsSonora Radio Fest: tre giorni di cultura, musica e radio

Sonora Radio Fest: tre giorni di cultura, musica e radio

Il Sonora Radio Fest giunge alla terza edizione. Saranno tre giorni all'insegna della musica, della cultura in tutte le sue forme

Sonora Radio Fest: tre giorni di cultura, musica e radio

Tra una settimana inizia la terza edizione del Sonora Radio Fest, il Festival delle web radio dell’Emilia Romagna. Lo start è previsto per giovedì 14 ottobre e la giornata conclusiva sarà sabato 16. Conselice, Fusignano e Bagnacavallo saranno i luoghi che ospiteranno l’edizione. L’obiettivo sarà il recupero della socialità e di tutti quei valori che la racchiudono attraverso diverse forme culturali.

Lo staff di Radio Sonora, infatti, evidenzia: “Il Sonora Radio Fest vuole trarre un insegnamento da tutto quel che è avvenuto negli ultimi anni e valorizzare il rapporto con il tempo, con lo spazio, con il territorio”. “Il Sonora Radio Fest vuole esplorare i luoghi della socialità, per non perdersi e per tornare a vivere, vuole assaporare il respiro del pianeta, delle cose, degli spazi. Con il Sonora Radio Fest si vuole accettare la giusta misura, non il distanziamento sociale. Questo, attraverso una visione a 360 gradi, attrezzandosi in modo nuovo, per una nuova socialità” ha continuato lo staff di Radio Sonora, come appreso da ravennanotizie.it. Tra gli eventi, anche uno spazio dedicato alle idee da parte delle nuove generazioni: Make it smartER – Un futuro più intelligente, costruiamolo insieme, suggerimenti e idee dei ragazzi dell’Emilia Romagna.

Per quanto riguarda l’evento strettamente collegato con la questione delle web radio, i giovani speaker delle Radio Web della Regione Emilia Romagna, apriranno a Educational jam, un progetto che rafforza le relazioni definendo obiettivi per le community delle web radio. Tante le radio che saranno protagoniste del Radio Sonora Feste, tutte con l’intento principale di crescere e fare esperienze positive. L’interazione, la socialità e il confronto saranno i tre ingredienti principali dei tre giorni di musica, cultura e radio.

Agostino D'Angelo

Agostino D'Angelo

Ossessionato dallo sport. Calcio e tennis, due filosofie di vita. Da un tie-break ho imparato il valore dell'opportunità, da un calcio di rigore l'importanza di non sprecarla. Leggi i miei articoli

Articoli popolari

Stefano Fisico, Dj di Radio Italia ci parla del suo Radio Italia Club

Stefano Fisico, Dj di Radio Italia ci parla…

La sala A di Rai Radio riapre alla musica classica

La sala A di Rai Radio riapre alla…

Articoli recenti

Lucarelli e Bignardi difendono Ambra su Radio Capital

Lucarelli e Bignardi difendono Ambra su Radio Capital

Fabio Volo torna in libreria con “Una vita nuova”

Fabio Volo torna in libreria con “Una vita…

UNESCO Remote Radio Week: Radiospeaker è media partner

UNESCO Remote Radio Week: Radiospeaker è media partner

Newsletter

Rimani sempre aggiornato sulle novità del Settore Radiofonico.