Tecniche di Conduzione Radiofonica: Entrata ed Uscita in Battuta

Conduzione Radiofonica

Tecniche di Conduzione Radiofonica: Entrata ed Uscita in Battuta

Una delle tante qualità che un buon speaker radiofonico dovrebbe possedere, è quella di sapere esattamente quando "entrare ed uscire di voce", durante le varie fasi della conduzione.

"Entrare in battuta" significa, entrare con l'intervento sul battito forte della battuta della canzone. Per riuscire a fare questo nel migliore dei modi, occorrerà fare riferimento ad alcune piccole nozioni musicali. Dovete sapere che in una battuta di 4/4 esistono 4 accenti, uno per pulsazione: 1 Forte, 2 Debole, 3 Mezzo - Forte, 4 Debole.

Per dare dinamica alla vostra entrata dovete entrare sul primo colpo della battuta, detto in parole poverissime all'inizio del Riff. Poi esistono diversi metodi: entrare sul ritornello finale, sull' Outro o sull'ultima o penultima battuta e dopo un jingles. Solitamente nella musica Pop o Pop Rock il ritornello finale è sempre il doppio del primo o dei primi due, per questo se utilizzate il primo metodo è più sonoro entrare sul secondo ritornello del ritornello di chiusura.

bri-dge-rit-orn-el-lo-E rit-orn-el-lo I        E (simbolo di quando entrate) I (inizio battuta)

C'è chi invece entra sull'ultima o penultima battuta della canzone anche se lo sconsiglio per un motivo di dinamica.

bri-dge-rit-orn-el-lo-rit-orn-E el-lo I

Vi potrà sembrare scontato ma, tranne nel Punk Hc e nel grindcore, i ritornelli generalmente sono di almeno 4 battute ovvero 16 pulsazioni e solitamente si ripetono per 2 o 4 volte (quindi prendete lo schema sopra come qualcosa di indicativo).

Sull'Outro vuol dire entrare, con lo stesso metodo, ma all'inizio della battuta post-ultimo ritornello, che solitamente in radio è situazione inusuale, perché un buon programmatore radiofonico taglia gli outro e le buone discografiche mandano i singoli "Radio Edit", cioè con intro e outro inesistenti o più corti.

L'ultimo ma non più facile (ANZI!) è l'entrata dopo il jingles:

Ibri Idge Irit Iorn Iel Ilo Irit Iorn Iel Ilo IjingEbaseI

Dovete entrare precisamente sul colpo forte della base e non è facile dato che il tempo suggerito dalle vostre cuffie è quello del jingles. Non vi preoccupate inizialmente darete degli sbazi di volume sulle prime tre parole dell'intervento, capita a molti. Ricordate che  nei From Disco to Disco l'entrata in battuta a tempo è fondamentale! il come poi..scegliete voi, la cosa più importante è: "fate il vostro stile".

Passiamo ora a quella che viene invece definita "Uscita in Battuta".

L'uscità in battuta è innanzi tutto, molto più facile dell'entrata. Vediamone 3 tipi: 1. Classica sull'intro 2. Prima di un Jingles 3. A conclusione del pezzo. La prima è la normale uscita sull'intro, che in ogni radio che si rispetti (ma non è così scontata come cosa) è calcolato e segnato dal programmatore musicale ogni volta che fa un nuovo inserimento. Se nessuno lo ha fatto, fate un preascolto sul pezzo e guardate quanti secondi avete prima dell'entrata del cantante. Per aiutarvi segnate voi l'intro sul programma cosi avrete sul display della regia automatica il conto alla rovescia. Dovete parlare finche il countdown non arriva allo 00:01, c'è chi consiglia anche 00:02 o 00:03 e non ha tutti i torti, perché il volume della canzone prima di risalire al 100% ci mette quel secondo o quei due secondi.

Apriamo una parentesi affine a questo discorso. Esistono pricipalmente 3 metodi di regia. Il primo è definito "Push and Talk": molti programmi di regia automatica hanno un tasto che una volta schiacciato abbassa automaticamente la canzone al livello della tipica base e quando lo rischiacciate torna al livello iniziale. Poi abbiamo il "Mixer", che ha l'autoabbassamento del volume della musica quando parlate al microfono. In ultimo, il cosidetto metodo "Manuale": tirate su e giù i vostri canali mentre parlate.

Riassumendo, possiamo dire che il metodo "Prima del Jingles" e "a conclusione del pezzo" sono uguali, ovvero parlate fino allo -00:01 del pezzo su cui state intervenendo. Il metodo "Prima del Jingles" risulta carino e dà velocità al vostro programma. Invece "a conclusione del pezzo" risulta sgradevole e rende lenta la conduzione se il pezzo dopo ha un intro.

Ricordatevi però che lo stile è il vostro e quindi, sperimentate tutto prima di giudicare quali metodi per voi siano belli o brutti.

Articolo a cura di Felice Filippini