Radio 1: Marco Baldini lascia Fiorello e “Fuori Programma”

Radio News

Radio 1: Marco Baldini lascia Fiorello e “Fuori Programma”

I colpi di scena non mancano mai nell'universo radiofonico e spesso ad essere diretti protagonisti sono proprio i volti noti dell'FM, in grado di sorprendere i tanti sostenitori desiderosi di ascoltarli e poi ovviamente dispiaciuti dopo l'arrivo di una amara notizia, che potrebbe lasciare tutti senza parole.

Probabilmente come nel caso dell'ultima novità, in cui ad essere al centro della vicenda è la coppia più amata dell'etere, a detta di molti, ineguagliabile ed indivisibile. Ma su quest'ultimo aspetto forse qualcuno dovrà ricredersi.

Poche ore fa, infatti, è stato ufficializzato l'addio di Marco Baldini al format di casa Radio 1, dal titolo “Fuori Programma”,  trasmesso con l'amico e collega di sempre, Fiorello.

Era nell'aria?

Già nei giorni precedenti all'ufficializzazione, lo speaker si era assentato, sino ad arrivare poi alla sua recente motivazione:

“Siccome non sono più in grado di garantire un buon livello di professionalità, preferisco non danneggiare Fuori Programma e lasciare la trasmissione con Fiorello su Radio1″

Parole sincere e vere, che hanno spinto il conduttore a prendere una decisione, crediamo sofferta ma, come lui stesso afferma, necessaria, per le sorti del programma della rete di Stato.

E da qui si evince anche il valore che Baldini attribuisce alla sua conduzione, oltre che al contenitore mattutino, vero e proprio appuntamento fisso per coloro che desiderano svegliarsi in compagnia del buon umore e dell'ironia  offerta dall'irriverente duo di speaker.

A questa dichiarazione, è seguita la reazione di Fiorello che su Twitter ha “cinguettato”: “Avremmo voluto che restasse, prendiamo atto della decisione di Marco,  ma ci dispiace tantissimo perdere uno come lui. Ognuno è libero di fare le sue scelte. Se per lui va bene così, ok. Prima o poi ci si rincontra. Per me è importante che lui stia bene e che non si cacci nei guai. Il resto viene dopo”.

Insomma, nelle parole dello showman non è celata l'amarezza, ma nello stesso tempo, vi è la consapevolezza della scelta partorita dal grande compagno di avventure; una decisione che, lo stesso Fiorello, si augura possa essere benefica per Baldini, affinché magari tutto possa ristabilirsi ed essere così pronti per una nuova conduzione insieme, cosi come auspicano i molteplici fans.

Momento di stand-by per Marco, dopo anni di costante lavoro?

Non sappiamo realmente quale sia lo stato d'animo dell'ex speaker di Viva Radio 2, né vogliamo entrare negli aspetti prettamente privati che tra l'altro non ci competono.

In ogni caso, essere amici e colleghi, uniti dalla stessa passione, come nel caso della coppia radiofonica, vuol dire anche capirsi, seppur a volte sia difficile e rispettarsi, per continuare a vivere un legame che è stato indubbiamente fonte di grandi soddisfazioni professionali per entrambi.

Le stesse che noi ci auguriamo possano continuare a vivere insieme, con il sorriso e il divertimento che non hanno mai smesso di regalarci.

 

Articolo a cura di Maurizio Schettino