Radio Monte Carlo: dov'è finita Platinette?

Radio News

Radio Monte Carlo: dov'è finita Platinette?

Continua il mio viaggio attraverso i palinsesti dei network italiani per questa nuova stagione radiofonica 2013/2014. Pensavo di aver esaurito le sorprese dopo aver letto le novità proposte da Radio Deejay e Radio Kiss Kiss ma oggi vado sul sito di Radio Montecarlo per vedere come vanno le cose e di nuovo rimango totalmente sorpreso.

Era stato argomento di discussione accesissimo nella scorsa stagione, con varie congetture e ipotesi sui motivi che stavano dietro all’abbandono di Radio Deejay e all’approdo nella mattinata di RMC. Così il nome di Platinette era girato parecchio tra gli addetti ai lavori e tutti aspettavano il suo esordio ai microfoni di Radio Montecarlo. L’orario era uno di quelli preferiti, il morning show, dalle 7 alle 9 (sembra anche uno dei motivi per cui avesse abbandonato Radio Deejay, ricordiamo che dal mattino era stata spostata al tardo pomeriggio per far posto al Trio Medusa nella fascia che prediligeva).

La squadra anche, visto che aveva portato con sé una delle sue più fide collaboratrici, quella Manuela Cimmino che tanti presentavano come uno dei motivi maggiori del suo successo. Quindi le premesse erano più che buone, in un’emittente di prestigio che aveva bisogno di rivitalizzare il suo palinsesto mattutino, che aveva appoggiato a pieno il progetto Platinette, che era pronta ad investire su questa scommessa e a farla diventare il centro della sua programmazione.

E invece l’annata di “Platinetwork” a RMC è stata un flop enorme. I guai sono iniziati subito, con l’affezionato e raffinato pubblico della radio che ha criticato questa scelta, abituata ad altri toni nei programmi e ad un altro tipo di conduzione. Non piacevano le battute, i doppi sensi, lo stile aggressivo, ironico e pungente che da sempre contraddistingue la soubrette, soprattutto in un orario dove i bambini vanno a scuola e quindi possono sentire. E allora avanti con le critiche, le accuse, le proteste, le lettere alla Direzione; che potevano essere un iniziale fuoco di paglia, con il pubblico che doveva ancora abituarsi al nuovo programma.

Invece il malcontento continua e si manifesta anche in termini di ascolti, visto che con questa scelta si pensava di ravvivarli mentre sono rimasti fermi, se non addirittura calati. Al punto che il programma viene inserito tra i risultati peggiori della stagione radiofonica italiana. Lo stesso Direttore dei programmi Andrea Munari in un’intervista che ci ha rilasciato qualche mese fa (Platinette a Radio Monte Carlo: ne parla il Direttore Programmi Andrea Munari), parlando di Platinette, del suo programma e delle critiche da parte degli ascoltatori concludeva un passaggio con la frase “Sarà il tempo a consegnare la risposta”. Sembra però che la risposta sia stata molto negativa.

E così, tornando a noi, nella nuova stagione le cose cambiano: di punto in bianco, sul sito di RMC, la mattinata della radio si riempie di altri personaggi, ma non di Platinette. Infatti dalle 7 alle 9 troviamo “No comment”, con Debora Villa, Andrea Sambucco, Stefano Andreoli e Rafael Didoni.

E Platinette dov’è finita? Inizio una ricerca affannosa all’interno del palinsesto, magari ha cambiato orario, niente. Provo addirittura a cercarla nel weekend, convinto comunque che non sia quella la sua destinazione, e infatti non c’è. Allora dov’è sparita Platinette? Senza nessun preavviso non ricomincia la stagione nell’emittente che avrebbe dovuto rilanciarla e darle la centralità che meritava?

Poi puntuale arriva la risposta: direttamente dalla sua pagina Facebook, con un post nella serata di lunedì 16 settembre che lascia molta suspense ma che allo stesso tempo, secondo me, conferma che il rapporto con RMC sia incrinato. “Rispondo solo oggi, e parzialmente, alle tante domande che continuo a ricevere relative alla Radio: mi spiace essere ancora laconico e vago, ma c'è una "news" davvero bellissima, ma per correttezza devo ancora osservare qualche giorno di "silenzio"; ne ho certezza, sarà una piacevole sorpresa (e per certi versi, inaspettata..) Sabato 21 il comunicato ufficiale”. E allora cosa dobbiamo fare? Ovviamente aspettare fino a sabato, quando, probabilmente dalle pagine personali di Platinette avremo la risposta a tutti i nostri dubbi.

Nel frattempo però possiamo divertirci a fare delle ipotesi e a cercare di capire cosa succederà: personalmente, come già vi accennavo prima, non credo ad un ritorno di Platinette a RMC, difficile dopo aver già fatto partire un programma nuovo, addirittura con un titolo diverso e aver impegnato 4 persone al suo interno. Poi ci si può aspettare qualsiasi cosa e qualsiasi sorpresa, ma personalmente non credo che questa sarà un’entrata trionfale nella radio del Principato di Monaco.

Quindi bisogna percorrere altre strade: impossibile un secondo figliol prodigo che torna nelle braccia di Linus e a Radio Deejay. Certo Platinette ha bisogno di una radio con stile, una radio che non si discosti troppo da RMC, che le garantisca un progetto importante e una fascia di suo gradimento. Potrebbe esserci Capital, ma la boccio per lo stesso motivo che citavo poco fa, essendo comunque parte del gruppo Radio Deejay. E allora si potrebbe pensare a Radio 2, tra l’altro uno dei nomi più gettonati nei rumors degli ultimi giorni, un’emittente che potrebbe rispecchiare a pieno le aspettative e gli interessi di Platinette, con un misto di classe e irriverenza che ben si adattano alle caratteristiche e al carattere stesso del conduttore.

Poi ci sarebbe da individuare la fascia oraria, altro argomento delicato, visto che anche il palinsesto di Radio 2 è piuttosto denso. Ma la Rai ha spesso dimostrato come un posto per tutti si trova se si vuole, mettendo in onda programmi a orari improbabili, senza che questi finiscano o inizino al canonico minuto 30 o al minuto 0.

Comunque ne sapremo di più sabato e aspetterò con ansia di sapere la nuova collocazione di Platinette. Voi intanto cosa dite? Doveste trovare una nuova collocazione e una nuova emittente per Platinette quale sarebbe la più adatta? Cosa ne pensate del programma di Platinette a RMC nella scorsa stagione?

Articolo a cura di Nicola Zaltieri