HomeMagazineCuriosità Radiofoniche3 cose che fanno arrabbiare i Direttori Artistici

3 cose che fanno arrabbiare i Direttori Artistici

3 cose che fanno arrabbiare i Direttori Artistici

Sulla base delle esperienze che solitamente vengono maturate in radio e percependo le personalità di coloro deputati alla supervisione dei programm, in alcuni casi, è riscontrabile da parte dei direttori artistici un evidente nervosismo dovuto probabilmente ad errori o possibili dimenticanze di chi è “on air”.

Quali sono secondo voi, almeno i 3 principali motivi che possono far arrabbiare un qualsiasi direttore artistico?

Ci siamo divertiti un po’ con la nostra personale classifica! Eccola:

Punto 1. Errori in Diretta. Accavallamento di voci, parolacce in diretta, liti tra gli stessi conduttori, pronunce dei brani stranieri in modo errato, o peggio ancora nominare per sbaglio altre emittenti. Sicuramente dovremmo aprire un capitolo a parte per ogni errore possibile che può essere commesso in diretta, attualmente però mettiamo come primo punto tutti gli errori tecnici che posso accadare on-air compresi quelli dei fonici. Peggio ancora se il Direttore è in ascolto. A proposito, qual è stato il vostro peggior errore in Diretta?

Punto 2. La presunzione. Andiamo sul carattere. Una caratteristica personale che può mandare su tutte le furie chiunque, forse la peggiore al livello comportamentale di uno speaker. Non trovate? Un approccio arrogante e presuntuso che non accetta correzioni o critiche infastidirebbe ogni direttore artistico. Voi terreste un bravo speaker con questo tipo di comportamento?

Punto 3. La puntualità. Cosa può mancare al di là degli errori tecnici e di un pessimo carattere? Si può essere uno speaker eccezionale, avere un bel comportamento, ma la mancanza di puntualità, come in tutte le aziende, denota una scarsa serietà e rispetto nei confronti anche dei propri colleghi di lavoro. Ovvio che potrebbe capitare a tutti un imprevisto dell’ultimo minuto, ma se ripetuto, potrebbe influenzare la condotta dello speaker in prospettiva futura e contrattuale.

Probabilmente ve ne sono altri di motivi che inducono un direttore artistico ad arrabbiarsi o addirittura, a prendere seri provvedimenti verso uno speaker.

Se foste Direttori di una Radio cosa vi farebbe arrabbiare di più?

Articolo a cura di Maurizio Schettino

Radiospeaker.it

Radiospeaker.it

Siamo la Più Grande Radio Community Italiana. Database dei professionisti della radio, delle Emittenti Radiofoniche, Radio news, Corsi di Radio, servizi per le radio e tanto altro. Leggi i miei articoli

Articoli popolari

Internazionali BNL: RTL 102.5 e Radio Zeta in diretta dal Foro Italico

Internazionali BNL: RTL 102.5 e Radio Zeta in…

Lorenzo Suraci: la radiovisione non è un surrogato della TV

Lorenzo Suraci: la radiovisione non è un surrogato…

Articoli recenti

Patrizia Prinzivalli: On Air ho sempre con me un santino

Patrizia Prinzivalli: On Air ho sempre con me…

Chiude Radio Città del Capo: l’ultima frequenza a Mediaset

Chiude Radio Città del Capo: l’ultima frequenza a…

RadioCompass – Binaghi: La radio ha elevato il suo ruolo

RadioCompass – Binaghi: La radio ha elevato il…

Newsletter

Rimani sempre aggiornato sulle novità del Settore Radiofonico.