HomeMagazineRadio NewsAeranti Corallo: tutelare il mercato pubblicitario radiofonico

Aeranti Corallo: tutelare il mercato pubblicitario radiofonico

Aeranti Corallo: tutelare il mercato pubblicitario radiofonico

Con una nota indirizzata al Ministro dello Sviluppo economico, On. Giancarlo Giorgetti,  AERANTI-CORALLO ha espresso la forte preoccupazione per il mercato pubblicitario radiofonico locale con riferimento all’emendamento n. 67.19 che è stato presentato  nell’ambito della discussione alla Camera dei Deputati del disegno di legge di conversione del  decreto legge 25 maggio 2021, n. 73 (decreto legge “Sostegni bis”). 

Tale emendamento, se approvato, vanificherebbe, infatti, la portata dell’art. 2, comma 2-bis del  decreto legge 30 gennaio 1999, n. 15, convertito, con modificazioni, dalla legge 29 marzo 1999, n.  78 che vieta l’uso, in ambito locale, di marchi radiofonici nazionali. Una norma molto importante  posta a tutela del mercato pubblicitario radiofonico locale.  

L’uso dei marchi radiofonici nazionali in ambito locale creerebbe, peraltro, anche distorsioni nella  rilevazione dell’audience, generando il cosiddetto fenomeno della duplicazione degli ascolti a  danno della credibilità dell’intero sistema radiofonico.

Ufficio stampa Aeranti Corallo

Radiospeaker.it

Radiospeaker.it

Siamo la Più Grande Radio Community Italiana. Database dei professionisti della radio, delle Emittenti Radiofoniche, Radio news, Corsi di Radio, servizi per le radio e tanto altro. Leggi i miei articoli

Articoli popolari

Ilaria Cappelluti passa a Radio Kiss Kiss

Ilaria Cappelluti passa a Radio Kiss Kiss

RTL 102.5: l’addio di Jolanda Granato

RTL 102.5: l’addio di Jolanda Granato

Stefano Fisico, Dj di Radio Italia ci parla del suo Radio Italia Club

Stefano Fisico, Dj di Radio Italia ci parla…

Articoli recenti

Francesco Facchinetti denuncia Conor McGregor

Francesco Facchinetti denuncia Conor McGregor

Lucarelli e Bignardi difendono Ambra su Radio Capital

Lucarelli e Bignardi difendono Ambra su Radio Capital

Newsletter

Rimani sempre aggiornato sulle novità del Settore Radiofonico.