Home Studio Recording: consigli e soluzione per registrare da casa

Radio News

Home Studio Recording: consigli e soluzione per registrare da casa

Mi piace scrivere di pubblicità, radio e di cose tecniche mettendo a disposizione per tutti quello che ho imparato dal mio lavoro, tanto è vero che ho scritto spesso qui su radiospeaker.it indicando, ad esempio, la strumentazione di base per un proprio home studio o i servizi per registrare a distanza. Mi fa sempre piacere poi quando, forse proprio a partire da questi articoli qualcuno mi scrive email chiedendomi suggerimenti e pareri, mi è sempre piaciuta la solidarietà che spesso ho trovato in questo lavoro e voglio anch'io rendermi utile agli altri.

Oggi, dopo qualche anno vi mostro orgoglioso il mio nuovo home studio, un setup che mi ha permesso di migliorare sia a livello di suono che di spazi, ora piu' confortevole. Si tratta di uno studio per la registrazione della voce per spot radiofonici, video aziendali, voice over per corsi di formazione in ELearning, segreterie telefoniche e molto altro, adatto quindi principalmente alla ripresa vocale.

La vocal booth è una cabina Clearsonic Isopack F opportunamente espansa, adattissima sia per la registrazione della voce di uno speaker che di uno strumento acustico. Ho diversi microfoni, in questo periodo sto provando un clone del Neumann U87 che si chiama S87, assemblato a partire dal kit disponibile su micparts.com. Quest'ultimo è un clone perfetto del super U87 che dispone solo della polarità cardioide, l'unico pattern utile per il nostro lavoro.

Il preamplificatore è un Golden Age Pre 73 MKIII che, come dice il nome si ispira al famoso e costoso Neve 1073, non suona proprio come lui, ma è paragonabile a un bel Focusrite di fascia alta.

La scheda audio è una RME Babyface, piccola ma eccellente, collegata ad un PC con processore Intel I5 con 16 GB di ram, un disco solido da 480 GB per i programmi e il sistema e un disco da 3 terabyte per i dati. Come sistema operativo uso Windows 7 a 64 bit, il mio software preferito per incidere, editare e mixare le produzioni audio è Reaper, una daw audio / midi veramente potente.

Grazie a Google Chrome e a servizi come Source Connect Now, Bodalgo Call o IPDTL posso collegarmi a distanza con i clienti in tutto il mondo e far ascoltare la registrazione in tempo reale, lavorando davvero senza confini e con una latenza tra me che ricevo e l'altra parte che mi ascolta veramente bassissima.

Da questo studio ho registrato per Hyundai, Tesla, Samsung, Amazon, Star, Avis e ho prestato la mia voce gratuitamente per diverse campagne sociali; se sei uno studio che registra spot e vuoi una nuova voce con esperienza ma non così blasonata contattami, sarò felice di poter collaborare con te.

Per dare uno sguardo a come lavoro guarda questo video, e se ti va commentalo. Sarà un piacere chiacchierare!

Articolo a cura di Mario Loreti