Matteo Caccia torna a Radio 24

Radio News

Matteo Caccia torna a Radio 24

Cambio di rotta per Matteo Caccia, attore e speaker piemontese. Dopo il ritorno nel 2015 a Rai Radio Due, ora il ritorno a Radio 24, dove era stato dal 2010 al 2015.

Come annuncia sul suo profilo Facebook, non farà più parte del programma sull’etere pubblico: “Pascal che come avevo scritto precedentemente, da settembre sarebbe andato in onda il sabato e la domenica: chiude. Grazie a Radio2 che mi ha sempre permesso di raccontare le storie che volevo nel modo che ho preferito. Pascal non sarebbe stato quel programma se fosse nato e cresciuto altrove. Grazie alle persone che hanno lavorato con me in questi anni, Mauro Pescio, Luca Serà Micheli, Tiziano Bonini, Giulia Laura F, Nadia Terranova, Renzo Ceresa e tutti gli stagisti perché Pascal non è mio ma di tutti noi. Sono stati 4 anni belli, pieni di cose e di vita. Il patrimonio di Pascal non si perderà, si trasformerà, spero”.

Quindi la separazione dall’emittente: “La scelta non è di Radio2 ma mia”.

Matteo Caccia torna a Radio 24

E poi il ritorno alla stazione del gruppo Il Sole 24 Ore: “Ho ricevuto una proposta che per questo momento della mia vita e della mia carriera professionale ho ritenuto interessante e l’ho accettata. Essere un freelance significa essere sul mercato, ed essere sul mercato significa ricevere proposte e fare delle scelte".

Infine l’annuncio ufficiale della fascia in cui potremo sentirlo: Dal 2 settembre sarò in onda alle 15 dal lunedì al venerdì. Radio24 è il luogo in cui dal 2010 al 2015 sono passato dal raccontare storie mie con “Vendututto” e “Io sono qui” a raccontare storie di vita delle persone con “Voi siete qui”.

Il programma si chiamerà “Linee d’ombra” e avrà come prime protagoniste storie di vita che raccontano i 7 vizi capitali, in ogni loro forma, nuova o antica.

A proposito del nuovo programma, invita tutti i followers a raccontargli una storia: “Da oggi parte la raccolta di storie legate ai vizi capitali: la superbia, l’accidia, la lussuria, l’ira, la gola, l’invidia e l’avarizia. Quando per invidia avete fatto qualcosa che non andava fatta. Quella volta in cui non siete riusciti a controllarvi e l’ira ha avuto la meglio su di voi o ancora quando l’avarizia vi ha impedito un gesto generoso. Una storia, come sempre, pura e semplice. Inviatela nel solito formato, una o due pagine all’indirizzo lineedombra@radio24.it”.

Un progetto molto innovativo che sicuramente piacerà ai vecchi e nuovi ascoltatori di Radio 24.

Articolo a cura di Francesco Pinardi