HomeMagazineRadioStrategy #01: Sette cose che credevi di sapere sulla Radio

RadioStrategy #01: Sette cose che credevi di sapere sulla Radio

RadioStrategy #01: Sette cose che credevi di sapere sulla Radio

Riparte Radio Strategy, il primo podcast dedicato a professionisti ed appassionati di Radio a cura di Giorgio d’Ecclesia (CEO di Radio Speaker Srls)

Comincio questo nuovo ciclo di episodi partendo da sette concetti ritenuti quasi degli “standard” da alcuni radiofonici. Durante la penultima edizione dei Radio Days Europe di Vienna, di cui Radiospeaker.it è media partner per l’Italia, ho assistito ad un workshop che ha destabilizzato un po’ sette concetti chiave per i radiofonici:

  1. Traffico e meteo sono contenuti marginali
  2. Gli ascoltatori odiano la pubblicità
  3. Le radio CHR dovrebbero suonare le nuove hit il più possibile
  4. I premi migliori da regalare agli ascoltatori sono quelli più grandi
  5. Gli interventi degli speaker devono essere brevi
  6. La radio dopo il Drive Time è praticamente “morta”.
  7. Gli ascoltatori ci ascoltano sulle piattaforme online in modo automatico

In questo episiodio affronteremo ogni punto, cercando di capire come mai queste “credenze” non siano del tutto vere come si crede.

PUOI ASCOLTARE RADIO STRATEGY ANCHE QUI:

CONSULENZA RADIOFONICA

Creare una Radio o Cambiarne il Posizionamento sul mercato implica alcune azioni fondamentali: scegliere il formato radiofonico ideale, selezionare la strumentazione radiofonica da acquistare, gestire le pratiche SIAE ed SCF, imparare ad usare i software di regia, creare un palinsesto ed un clock radiofonico efficace, scegliere le voci ed il tipo di conduzione, analizzare la concorrenza e studiare una campagna promozionale per promuovere il nostro progetto radiofonico e molte altre azioni.

Radio Speaker offre un servizio di consulenza radiofonica dedicato ad ogni tipo di emittente, per rispondere alle tante domande e dubbi legati al mondo della radio.

Scopri di più sul servizio di Consulenza Radiofonica Personalizzato

N.B. Non dimenticare di individuare, curare e rispettare la Stationality della tua Radio. Scopri cos’è la Stationality e perchè è così importante per la tua Emittente Radiofonica.

Giorgio d'Ecclesia

Giorgio d'Ecclesia

Founder & Ceo di Radiospeaker.it, Dizione.it e Programmiradiofonici.it. Conduttore radiofonico per Radio Globo, Organizzatore del World Radio Day, Autore del libro "Teorie e Tecniche di Conduzione Radiofonica". Consulente e Formatore Radiofonico. Leggi i miei articoli

Articoli popolari

Rtl 102.5: arriva la comica napoletana Barbara Foria

Rtl 102.5: arriva la comica napoletana Barbara Foria

RTL 102.5, caos di Pierluigi Diaco in onda

RTL 102.5, caos di Pierluigi Diaco in onda

Articoli recenti

Su Rai 2 arriva Summer Hits con Andrea Delogu e Stefano De Martino

Su Rai 2 arriva Summer Hits con Andrea…

Su RDS arriva Francesca Romana D’Andrea

Su RDS arriva Francesca Romana D’Andrea

Gianluca Vacchi: Mucho Mas. Anche Radio Globo nel docufilm su Prime Video

Gianluca Vacchi: Mucho Mas. Anche Radio Globo nel…

Newsletter

Rimani sempre aggiornato sulle novità del Settore Radiofonico.