Fake News Radiofoniche: ecco cosa rischiate

Radio News

Fake News Radiofoniche: ecco cosa rischiate

I media hanno un ruolo fondamentale nella diffusione delle notizie, ma non è raro cadere nella trappola delle cosiddette “bufale”, soprattutto quando a diffonderle sono fonti autorevoli o comunque dotate di un certo seguito.

È quanto accaduto nella vicenda che vede protagonista Alex Jones, noto conduttore radiofonico di destra americano, che come spiega ilpost.it ha dovuto chiedere ufficialmente scusa per aver contribuito alla diffusione della bufala del Pizzagate.

Questa notizia falsa iniziò a circolare l’anno scorso: riguardava una presunta rete di pedofili del Partito Democratico e un traffico di bambini per scopi satanici e sessuali in una pizzeria di Washington, la Comet Ping Pong. La notizia era infondata e del tutto fasulla, ma fu sostenuta dai seguaci di Donald Trump e diffusa da Jones, sia nel suo programma, l’Alex Jones Show, che nel sito da lui gestito, Infowars, uno dei più famosi siti complottisti e di destra americani.

La pizzeria citata da Jones ha chiaramente subito un notevole danno di immagine ed economico, per non parlare delle minacce, delle aggressioni, delle recensioni negative. Da qui la necessità da parte del conduttore di scusarsi formalmente, dopo aver anche provveduto a rimuovere la maggior parte degli articoli incriminanti.

Eppure qualcuno ancora crede alla bufala del Pizzagate e nonostante venerdì siano arrivate le scuse di Jones, il giorno successivo un gruppo di manifestanti ha protestato davanti alla Casa Bianca chiedendo ulteriori indagini.

Le ripercussioni che possono accadere, quando dietro ad un microfono si raccontano fatti non reali, a volte sono gravi. Mai parlare di argomenti non reali con l'assurda speranza che nessuno si preoccuoi realmente di ciò che si è detto. Prendiamo la notizia più sul soft e ne approfittiamo per farvi una domanda: avete mai raccontato fesserie in Radio o causano danni per false notizie o argomentazioni di cui avete parlato?

Articolo a cura di Giusy Dente