IPDTL: il servizio per andare in onda da uno studio remoto via internet

Strumentazione Radiofonica

IPDTL: il servizio per andare in onda da uno studio remoto via internet

Amici, la rassegna degli strumenti e dei servizi tecnologici a disposizione di radio, speaker e addetti del settore continua. Oggi vi parlo di IPDTL, un servizio estremamente semplice per andare in onda da remoto o registrare la voce di qualcuno a distanza senza tanti fronzoli.

Di sicuro conoscerete Google Chrome, il popolare browser di Google. Beh, questo browser non è soltanto il browser piu' veloce, ma è anche l'unico a supportare l'utilizzo del microfono nelle applicazioni web senza bisogno di ricorrere a Flash o simili. Ma cosa vuol dire questo per noi radiofonici?

Vuol dire che, da oggi, semplicemente visitando ipdtl.com e accedendo con il proprio account sarà possibile andare in onda ad alta qualità e registrare spot e voice over con la sicurezza che chi ci ascolta non senta fruscii o salti e, cosa piu' importante, con una latenza bassissima.

Uno dei problemi piu' comuni legati alle soluzioni per trasmettere o registrare via internet senza far uso di hardware è infatti la latenza. Quando dei dati viaggiano su internet, infatti, passano per svariati nodi e router in tutto il mondo. Questo fa sì che, in caso di linea non particolarmente performante non si riesca ad avere un flusso di dati abbastanza veloce per permetterci di comunicare agevolmente. Non solo questo flusso rischia di viaggiare lentamente, ma spesso il ritardo è variabile.

Se con un hardware e una linea dedicate si sa che il ritardo è sempre, ad esempio, di 500 millisecondi, in questo caso non si riesce a stabilire in anticipo quanto sarà e, soprattutto, non sarà mai un ritardo costante. Con IPDTL e una buona scheda audio il ritardo sarà bassissimo e, grazie ai server relay disponibili nella versione a pagamento saremo sicuri che il flusso sarà costante e non ci saranno perdite di dati.

Ma come funziona esattamente? Se non lo avete, installate Google Chrome. Accedete poi a www.ipdtl.com e richiedete un account trial, per verificare che il servizio sia conforme alle vostre esigenze.

Una volta attivato l'account riceverete una email con 2 combinazioni username/password. Nel caso di un account di tipo VO avrete una login come producer e l'altra, appunto, come VO; nel caso invece di un account per le radio riceverete una login come studio, l'altra come remoto.

Loggatevi, ad esempio, come VO o remoto. Fornite l'altra combinazione per il login allo studio esterno o al voice talent con cui volete testare il servizio, e osservate la semplicità della cosa: quando entrambi sarete collegati bastera' che il voice talent o lo studio clicchi "Connect" e, dopo qualche secondo inizierà la trasmissione. Dal pannello potrete anche selezionare l'ingresso audio da cui prendere il segnale, ma non l'uscita, che quindi sarà la periferica impostata come predefinita in Windows o Mac.

Testata la qualità, godetevi la sorpresa: ogni radio puo' avere un account completamente gratuito per trasmettere e ricevere un segnale mono che arriva fino a 72kbps. L'account VO gode invece della possibilità di trasmettere e ricevere fino a 128KBPS il che consente, volendo, di registrare anche direttamente la sessione, senza che poi lo speaker debba inviare il file allo studio.

Per avere l'account gratuito come radio è necessario dimostrare di essere appunto una radio scrivendo da una email legata al sito web della radio stessa, tutti gli altri account si possono invece avere spendendo somme piu'ttosto modiche (qui sotto il riepilogo con i tipi di account, il numero di login assegnate, il bit rate e i costi):

IPDTL - Free Pack

Annual cost: free
Studio logins: 1
Remote logins: 1
Relay server: no
Max kbit/s: 72

IPDTL - Charity

Annual cost: 34£
Studio logins: 1
Remote logins: 1
Relay server: yes
Max kbit/s: 72

IPDTL - Podcast

Annual cost: 49£
Studio logins: 1
Remote logins: 1
Relay server: yes
Max kbit/s: 72

IPDTL - VO

Annual cost: 99£
Studio logins: 1
Remote logins: 1
Relay server: yes
Max kbit/s: 128

IPDTL - Local

Annual cost: 149£
Studio logins: 2
Remote logins: 5
Relay server: yes
Max kbit/s: 72

IPDTL - National

Annual cost: 1999£
Studio logins: 10
Remote logins: 100
Relay server: yes
Max kbit/s: 72

Come vedete si tratta di un servizio semplice e poco dispendioso. Mi è stato riferito che nel 2014 verrà implementato anche l'audio stereofonico, quindi cosa volete di piu'? Buone dirette esterne a tutti e, visto che è il mio primo articolo in tempi decisamente natalizi, buone feste in anticipo!

Articolo a cura di Mario Loreti