Normalman: il supereroe "normale" nato dalla mente di Lillo di 610

Curiosità Radiofoniche

Normalman: il supereroe "normale" nato dalla mente di Lillo di 610

Pasquale Petriolo alias Lillo per gli intenditori di radio di qualità, è conduttore affermato del programma radiofonico 610 di Radio2 in coppia dal 2004 con l’inossidabile Greg con cui ha alle spalle anni gloriosi di lavoro tra fumetti, televisione e radio. La fortuna e il talento creativo di questo duo formidabile si fonda da sempre su un mix vincente di comicità surreale, ironia e umorismo che conquista e alleggerisce l’ascoltatore.

Tra i personaggi radiofonici riusciti, nati dalla fantasia leggera di Lillo spicca il super eroe Normalman. Personaggio grottesco da cartone animato, creato nel 1996, ma conosciuto dal grande pubblico grazie al programma radiofonico 610.

L’idea base del personaggio, divenuto nel 2011, anche un fumetto con la casa editrice Magazzini Salani, parte da un paradosso comico: un uomo inetto e incapace, diventa un normale uomo medio grazie ad un carburante alieno, da qui prende forma il super uomo Normalman che per mantenere segreta la sua identità si cuce un costume da super eroe. Una storia impossibile, che sorprendendo fa sorridere.

L’umorismo, in fondo, è frutto di fantasia creativa e genera stupore e sorpresa, distinguendosi dalla comicità più viscerale, si gioca tutta sul paradosso. Quando si ride degli altri, di solito, si fa semplice ironia, quando si ride con gli altri si fa dell’umorismo.

Ambientazione medio borghese, natura fortemente sociale, elemento di simpatia, di tenera canzonatura, ma anche di affettuosa comprensione. In questo personaggio si avverte un forte elemento comico che rende le situazioni quotidiane assurde e paradossali e per questo divertenti e anche facili da digerire. Da notare che Lillo rappresenta “fisicamente” il personaggio di Normalman, sia nel fumetto disegnato dal caricaturista Luca Usai, autore Disney e collaboratore di Piemme, sia nella versione radio-televisiva.

La bellezza dell’originalità del personaggio ha reso Normalman un fenomeno di costume, ricercato anche su youtube, ma quest’eroe normale, in realtà, è solo uno degli elementi di sorprendente novità di 610. Prendendo in esame le caricature interpretate da Lillo, sicuramente resta nel cuore di molti il personaggio ironico, parafrasato di Don Babbeo che può associarsi facilmente alla fiction Rai Don Matteo. Lillo e Greg possono in effetti, associarsi con facilità alla penna d’autore e Normalman ne è solo un brillante esempio.

L’allegria contagiosa di Lillo e Greg ci accompagneranno per questo natale anche al cinema con un bel cinepanettone ad episodi firmato Neri Parenti dal titolo fortunato “Colpi di Fortuna”. In questo caso ritroveremo Lillo nei panni inverosimili di un ex ballerino di Raffaella Carrà che sarà affiancato, dall’altra parte da Greg che interpreterà  suo fratello ritrovato a sorpresa. Un incontro inaspettato che renderà la vita di Lillo più complicata per la gioia dei tanti che aspettano la pellicola.  Si prevede, quindi, per la coppia di conduttori più versatili della radiofonia italiana, grasse risate in radio, ma anche sul grande schermo.

Un successo radiofonico che si moltiplica anche al cinema. E, per voi, cari lettori, chi è il personaggio radio più amato tra quelli interpretati da Lillo e Greg?

Fonti: Fumetto-Online.it, SeiUnoZero.Rai.it, Youtube.it

Articolo a cura di Nicoletta Zampano