Selvaggia Lucarelli: da m2o a "Wanderlust"

Radio News

Selvaggia Lucarelli: da m2o a "Wanderlust"

Una nuova avventura radiotelevisiva è alle porte.

Radio Italia e il canale televisivo Italia 1 sposano il progetto radiotelevisivo Wanderlust. Un format classico e coinvolgente che porterà sei personaggi pubblici con sei sconosciuti accompagnatori alla scoperta del viaggio di una vita attraverso sei distinti itinerari naturalistici.

La particolarità di questa idea sta nel suo stesso slogan "Metti il cuore in valigia". Una metafora semplice per fissare un cammino diverso che coniuga la passione per i viaggi alla beneficenza.

Questa formula semplice rende bene con Radio Italia che gli dedicherà un appuntamento fisso pomeridiano alle ore 15.

Per il momento l'unica protagonista confermata è stata la conduttrice radiotelevisiva, giornalista e blogger Selvaggia Lucarelli.

A lei è stata assegnata una meta naturalistica splendida come l'Australia, molto sognata dagli italiani. In una recente intervista radiofonica Selvaggia ha presentato il suo viaggio su Radio Italia, invitando i suoi fan a seguirla per vivere insieme un esperienza indimenticabile.

Con il suo viaggio la conduttrice sosterrà i progetti di Terre des Hommes in Birmania, contribuendo alla sicurezza alimentare, all’accesso alla scuola primaria e al miglioramento delle condizioni di salute di migliaia di bambini. “Ho pensato di devolvere quello che Wanderlust mi vorrà dare a Terre des Hommes, che si occupa di bambini, ma non solo, in zone depresse e del terzo mondo. In modo particolare, mi piacerebbe che venissero usati per il Myammar, che pochi conoscono”.


Secondo indiscrezioni rilasciate da un noto Blog televisivo gli altri vip annunciati, ma non ancora confermati sarebbero Luca Argentero, Emma, Raoul Bova e Ambra Angiolini per cinque affascinanti e carismatiche tappe in Patagonia, Giappone, Cambogia, Sudafrica e Lapponia.

Per chi desidera accompagnare Selvaggia Lucarelli in Australia, visitando Melbourne, la Great Ocean Road, la Kangaroo Island tra degustazioni di vini locali, cultura aborigena e natura incontaminata, può candidarsi sul sito www.ilwanderlust.it inviando un solo video convincente di presentazione della durata massima di 30 secondi entro il 25 settembre.

Buona fortuna agli aspiranti giramondo italiani!

Fonti: www.ilwanderlust.it

Articolo a cura di Nicoletta Zampano