HomeMagazineAmazon lancia AMP: la nuova App audio dal vivo

Amazon lancia AMP: la nuova App audio dal vivo

Amazon lancia AMP: la nuova App audio dal vivo

Amazon sta lanciando un’app audio dal vivo progettata per reinventare la radio consentendo alle persone di diventare DJ, suonare canzoni e chattare con gli ascoltatori. Lo leggiamo sul sito ufficiale di Bloomberg.com.

Amp – viene chiamata così l’app – è disponibile a partire da martedì sull’app store di Apple. Gli utenti potranno accedere a un catalogo musicale che include “decine di milioni” di brani di Universal Music Group, Sony Music Entertainment, Warner Music Group ed etichette indipendenti – ha affermato Amazon in un comunicato.

L’app, ancora in fase beta, sarà inizialmente solo su invito e richiederà un codice di accesso, che Amazon regalerà tramite una lista d’attesa, sui propri canali social e in una newsletter. Tra i creator iniziali di spettacoli di alto profilo ci sono Nicki Minaj, Pusha T, Big Boi, Travis Barker e Nikita Dragun, un influencer di YouTube.

L’App audio di Amazon: concorrenza alla radio?

Per ora, lo streaming sarà disponibile solo tramite l’app. All’inizio gli spettacoli non saranno disponibili su Twitch o Alexa. Non è inoltre ancora disponibile una versione per Android.

Una delle grandi peculiarità della radio è che è onnipresente“, ha affermato John Ciancutti, vicepresidente di Amazon che sviluppa il prodotto. “Stiamo lavorando duramente per rendere Amp migliore e più ampiamente disponibile.

Un team attivo 24 ore su 24 risponderà alle segnalazioni degli utenti di comportamenti scorretti o conversazioni problematiche. Il software monitorerà anche le conversazioni e le contrassegnerà se rileva qualcosa che richiede un controllo approfondito. Un algoritmo promuoverà i contenuti per gli utenti, in base ai loro interessi auto-assegnati, ai “Mi piace” ricevuti da uno spettacolo e se un utente segue già un creator.

amp: l'app audio di amazon

Amazon: si possono fare soldi con AMP?

L’attenzione, attualmente, non è su come Amazon può fare soldi dall’app” ha detto Ciancutti. Inizialmente non ci sarà un meccanismo per gli host per fare soldi dagli spettacoli. Ha detto che l’ampio catalogo musicale è il modo principale per incoraggiare i creator a unirsi. Tuttavia, il lavoro di Amazon con Twitch potrebbe essere un esempio di come i creator interagiscono con Amp. L’azienda inserisce annunci negli spettacoli lì e i membri del pubblico possono donare denaro. Amazon prende una parte di entrambi.

Amazon, nonostante tutto, lancia in ritardo l’app rispetto agli altri social audio. Clubhouse, Twitter Spaces, Live Audio Rooms di Facebook e Greenroom di Spotify si rivolgono già agli utenti, anche se nessuno fa della musica l’obiettivo principale.

Competere per attirare l’attenzione e convincere le persone a scaricare una nuova app potrebbe essere difficile.

“La nostra stella polare è la radio – ha detto Ciancutti – e hanno un vantaggio di 120 anni”.

In effetti, dopo ClubHouse, anche Facebook si era lanciato nel mondo Audio; ne abbiamo parlato non molto tempo fa in questo articolo.

Radiospeaker.it

Radiospeaker.it

Siamo la Più Grande Radio Community Italiana. Database dei professionisti della radio, delle Emittenti Radiofoniche, Radio news, Corsi di Radio, servizi per le radio e tanto altro. Leggi i miei articoli

Articoli popolari

Franco Perchinelli approda a Radio Subasio

Franco Perchinelli approda a Radio Subasio

Articoli recenti

Radio Norba annuncia le tappe di Battiti Live 2022

Radio Norba annuncia le tappe di Battiti Live…

Alessandro Sansone presenta Integration Heroes Match a San Siro

Alessandro Sansone presenta Integration Heroes Match a San…

Radio Zeta Future Hits Live 2022 – Federica Gentile: “Sarà una grande festa!”

Radio Zeta Future Hits Live 2022 – Federica…

Newsletter

Rimani sempre aggiornato sulle novità del Settore Radiofonico.