HomeMagazineNikki: in Radio assomiglia più che puoi a te stesso

Nikki: in Radio assomiglia più che puoi a te stesso

Nikki: in Radio assomiglia più che puoi a te stesso

Nikki, speaker di Radio Deejay, oltre che grande musicista, è stato ospite al World Radio Day 2022, il più grande evento radiofonico online.

Durante la chiacchierata con il conduttore di Summer Camp abbiamo scoperto alcuni aneddoti dalle sue più importanti interviste e cosa farebbe se dovesse scegliere tra musica e radio.

Nikki di Radio Deejay: da Tropical Pizza a Summer Camp

Da sempre alla conduzione in solitaria in Tropical Pizza, Nikki su Radio Deejay è passato recentemente alla conduzione di coppia con Summer Camp. Ma cosa è cambiato? “La squadra di Summer Camp è molto simile a quella di Tropical Pizza – ha aperto Nikki – Abbiamo mantenuto l’idea di suonare una canzone e poi due di fila, il così detto filotto. Poi c’è Francesco Quarna che con me ha fatto almeno 15 anni di Tropical Pizza, DJ Aladin… insomma c’è tanto Tropical.

Poi c’è Federico che è una delle poche persone di Deejay con cui esco a farmi le birrette. Inevitabilmente questo ha messo in piedi tutta una serie di relazioni e reazioni umane. Riesco a tirare fuori un lato che no fuoriesce facilmente quando al microfono ci sei solo tu. Poi riesco a suonare molto di più la chitarra.”

Nikki: quando incontrai Dave Gunn al supermercato

Tra le tantissime interviste a grandi personaggi dello spettacolo, Nikki ha ricordato due episodi in particolare: “Ricordo quando incontrai Dave Gunn al supermercato quando abitavo a New York – ha detto lo speaker di Deejay – Mesi dopo, quando ebbi modo di intervistarlo gli chiesi se andasse a fare la spesa in quel supermercato e rimase un po’ stranito. In quel periodo promuoveva il suo disco da solista e fece pubblicare sul suo sito solo due interviste, quella della BBC e la mia.

A Paul McCartney invece chiesi un autografo per mio nipote che all’epoca aveva 3 mesi ma che nella pancia era cresciuto con la musica dei Beatless – ha continuato Nikki – Lui disse ‘Ah! questo si che è un fan giovane!‘”

Ho ascoltato 220 ore di Mark Maron su Spotify

Cosa ascolta Nikki quando non è in diretta? “Mi capita di ascoltare tanta radio – ha detto – tra cui il programma di Linus e Nicola per entrare nella giornata con un po’ di notizie e attualità ma ascolto anche tante interviste americane e podcast. Spotify mi ha detto che ho ascoltato 220 ore di Mark Maron.

Per me le parole sono una forma di musica

Tra musica e radio, se dovesse scegliere, Nikki ha detto: “Per me le parole e il modo con cui ci si relaziona con gli altri è sempre una forma di musica, non riesco tanto a distinguere le cose. la cosa più importante è assomigliare il più possibile a se stessi che si stia facendo la radio, che si stia facendo un concerto, ma anche che si stia facendo un Dj Set. Secondo me è la stessa roba” ha concluso.

Rivivi tutto il World Radio Day su www.worldradioday.it

Radiospeaker.it

Radiospeaker.it

Siamo la Più Grande Radio Community Italiana. Database dei professionisti della radio, delle Emittenti Radiofoniche, Radio news, Corsi di Radio, servizi per le radio e tanto altro. Leggi i miei articoli

Articoli popolari

Il Ruggito del Coniglio live su Radiospeaker.it

Il Ruggito del Coniglio live su Radiospeaker.it

X Factor, la gaffe di Sfera Ebbasta con Radio Zeta

X Factor, la gaffe di Sfera Ebbasta con…

Articoli recenti

Su Rai 2 arriva Summer Hits con Andrea Delogu e Stefano De Martino

Su Rai 2 arriva Summer Hits con Andrea…

Su RDS arriva Francesca Romana D’Andrea

Su RDS arriva Francesca Romana D’Andrea

Gianluca Vacchi: Mucho Mas. Anche Radio Globo nel docufilm su Prime Video

Gianluca Vacchi: Mucho Mas. Anche Radio Globo nel…

Newsletter

Rimani sempre aggiornato sulle novità del Settore Radiofonico.