Radio Valdarno: la web radio si avvicina alle dieci candeline

Web Radio

Radio Valdarno: la web radio si avvicina alle dieci candeline

Sono quasi dieci anni di trasmissioni, per la web radio toscana Radio Valdarno, che festeggerà questo traguardo nel 2019. Una storia che in realtà ha avuto inizio con le radio libere degli anni settanta, e che poi ha ripreso slancio nel 2009 con l’era del web, grazie all’iniziativa di un gruppo di giovani di Figline e Incisa Valdarno. Un progetto promosso dall’ARCI a livello regionale stanziava infatti dei fondi volti alla realizzazione di una web radio, e grazie alla continua collaborazione con ARCI Valdarno e ARCI Rinascita, i ragazzi di Radio Valdarno hanno potuto godere del giusto supporto amministrativo e avere i locali sufficienti alla realizzazione dello studio per le loro attività.

All’inizio, come apprendiamo da www.valdarno24.it, a lavorare alla web radio erano quasi una trentina di ragazzi, che portavano in onda la cronaca locale, ma anche la politica, lo sport e la letteratura, perlopiù un gruppo di amici che lavorano su due computer e in uno studio più piccolo rispetto a oggi. Ora infatti lo studio è più grande, i computer su cui lavorare sono sempre due, ma il team è cambiato, ampliando così li stessi contenuti da portare in onda dal lunedì alla domenica. Oggi abbiamo infatti programmi come “Le streghe”, “Romanzo musicale”, “Otaku – Pazzi per le sigle”, “Attenti a quei… EXIT!”, “Il Volo dell’Aquila” e “Chiamate Figline”.

Una crescita vissuta di anno in anno, come dimostra il progetto “Radio a Teatro”, che vanta una collaborazione con il comune di Figline, Incisa Valdarno, l’associazione Conkarma, e il Teatro Garibaldi. L’iniziativa vede la presenza degli speaker in teatro, in occasione della stagione di prosa e concertistica, con interviste agli attori e interventi con il pubblico in sala. Una serie di appuntamenti che non fanno che sottoscrivere il legame dell’emittente web con il suo territorio, che va avanti tra l’altro da poco meno di dieci anni. Quello del 2019 sarà di certo un compleanno importante, e noi di Radiospeaker.it non possiamo che augurare a Radio Valdarno di festeggiarne sempre di più.

Articolo a cura di Vittoria Marchi